E’ tutto pronto per la sesta edizione del Premio Gargano di Giornalismo – Vincenzo Afferrante. L’evento è in programma domani, 29 agosto, a Vico del Gargano, in Piazza San Domenico, a partire dalle ore 21 e vedrà protagonisti lo scrittore e giornalista Giampiero Mughini, il giornalista e sceneggiatore Diego De Silva e il conduttore e autore televisivo Paolo Bonolis, al quale sarà conferito un premio speciale. La serata, in particolare sarà condotta dal giornalista, scrittore e conduttore televisivo Michele Cucuzza.

“Difficile comprendere perché, davanti allo schermo di un computer, spesso ci si dimentichi delle più elementari norme del pudore e del rispetto”, ha dichiarato il sindaco Michele Sementino. “Il web è uno straordinario strumento di comunicazione e creatività. L’era di internet e della comunicazione virtuale, però, ci impone una riflessione su cosa vogliamo essere e su chi siamo. Per questo ci piace il nostro paese e ne difendiamo valori e tradizioni. Lo facciamo vivendo le piazze, i vicoli, gli slarghi, le chiese, il lungomare della nostra costa, il silenzio sinfonico della foresta. Lo continuiamo a fare incontrandoci di persona, riducendo la distanze, lasciando spento a casa il virtuale per vivere una stretta di mano vera, un saluto autentico, un mi piace detto faccia a faccia, una risata non iconica ma sonora e con gli occhi che non possono mentire. Anche di questo parleremo con tre personalità che, sulla comunicazione, hanno più di qualcosa da dire e da esprimere. Il 29 agosto, lasciamo il virtuale a casa, andiamo a vivere la realtà in mezzo alla gente di Vico del Gargano e ai tanti visitatori che verranno a trovarci”.

Lo scorso 14 giugno, Bonolis ha festeggiato il suo 57esimo compleanno, a settembre tornerà sul piccolo schermo con i suoi programmi ma, prima di allora, sarà a Vico del Gargano per ricevere un importante riconoscimento. Paolo Bonolis, conduttore e autore televisivo, da oltre 30 anni uno dei personaggi più popolari della televisione italiana. Dai primi successi con Bim Bum Bam nel 1982, alla conduzione della diretta per il concerto-evento di Vasco Rossi a Modena, sono passati quasi 40 anni. Lui li ha percorsi con tenacia e leggerezza, proponendo un linguaggio e un modo di porsi al pubblico del tutto originali.

Il Premio Gargano di Giornalismo, istituito dal Comune di Vico del Gargano in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti della Puglia, è intitolato alla memoria di Vincenzo Afferrante, corrispondente del quotidiano La Gazzetta del Mezzogiorno scomparso nel 1983 e direttore del mensile Il Gargano nuovo, nato come mezzo per la crescita culturale e sociale del Gargano.

“Anche quest’anno premieremo personalità importanti – ha dichiarato il sindaco di Vico del Gargano, Michele Sementino – perché Giampiero Mughini, Diego De Silva e Paolo Bonolis sono esempi di originalità, bravura e grande capacità critica”. “Per il Gargano – ha aggiunto l’assessore Raffaele Sciscio – eventi come questo, di alto profilo e popolari insieme, sono molto importanti perché capaci di attrarre interesse e turismo anche al termine della stagione estiva”.