Annuncio importante: “All’ILVA metà produzione sarà a gas”

Shares

Una notizia importantissima.

All’Ilva metà produzione sarà a gas“: è questo l’annuncio che Jindal, uno dei competitor che vorrebbe acquistare l’ILVA, ha fatto dalle pagine de Il Sole 24 ORE il 17 febbraio scorso.

Sono così saltate tutte le bugie dette in passato sulla decarbonizzazione, che noi come Regione Puglia proponiamo.

Infatti, si legge nell’intervista che la cordata interessata all’acquisto manterrebbe i livelli occupazionali, raddoppierebbe la produzione attuale garantendo l’ambiente e quindi la salute, utilizzando la decarbonizzazione, tecnica della che la Regione Puglia da più di un anno e mezzo suggerisce al governo italiano.

Una grande vittoria per noi.

Ci auguriamo che il governo abbia compreso l’importanza di ciò che stiamo dicendo da tempo, in modo tale che, se possibile, anche l’altra cordata possa fare una analoga proposta di tutela dell’ambiente attraverso queste nuove modalità produttive.

L’intervista:

Michele Emiliano

Michele Emiliano (Bari, 23 luglio 1959) è un magistrato e politico italiano, sindaco di Bari dal 2004. Figlio di un calciatore professionista e in seguito piccolo imprenditore, si trasferisce con la famiglia dal 1962 al 1968 a Bologna, per poi rientrare a Bari, dove da ragazzo si dedica soprattutto alla pallacanestro. Si laurea in giurisprudenza nel 1983 e per un periodo lavora come praticante nello studio di un avvocato. Nel 1988 sposa l'attuale moglie, Elena, da cui ha tre figli: Giovanni, Francesca e Pietro.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top