Appello per i molisani emigrati in Venezuela: “Non dimenticate l’emergenza”

Shares
Comitato Molise pro Venezuela

Un appello a non dimenticare l’emergenza che stanno affrontando i molisani emigrati in Venezuela e le loro famiglie. E’ quello che arriva dal Comitato ‘Molise pro Venezuela’ che ricorda anche il duplice omicidio avvenuto a fine novembre a Guacara (Venezuela) di Domenico Petruccelli, 77 anni, e di suo nipote, Gabriel Antonio, di 14 anni, originari di Sant’Elia a Pianisi (Campobasso).

“Dopo questo delitto – spiegano dal Comitato in una nota inviata, tra gli altri, ai Prefetti di Campobasso e Isernia – si sono intensificate le sollecitazioni della comunità italo-venezuelana per ogni sorta di aiuto possibile dai medicinali, ai generi di prima necessità e fino alla velocizzazione degli adempimenti amministrativi tesi ad ottenere la cittadinanza italiana per discendenza”.

Di questi argomenti si parlerà nel corso di un incontro a Campobasso in programma il 21 dicembre, con Michele Castelli, docente all’Università di Caracas, recentemente insignito dalla Regione del titolo di ‘Ambasciatore del Molise’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com