Barriere architettoniche, a Bari la ‘scarrozzata’ con sindaco e assessore

Shares
Anche Decaro alla 'scarrozzata'

Una ‘scarrozzata’ molto particolare. Per denunciare, sempre con leggerezza come fanno da anni, le problematiche dei diversamente abili e le barriere architettoniche esistenti sul territorio.

A promuoverla, a Bari, è stata l’associazione LeZzanZare: una passeggiata in carrozzina, con partenza da piazza Umberto fino a Palazzo di Città, ovvero in pieno centro. Ad aderire all’invito anche il sindaco del capoluogo pugliese, Antonio Decaro e l’assessore comunale allo Sport, Pietro Petruzzelli, che hanno potuto constatare da un altro punto di vista i disagi e le difficoltà quotidiane dei portatori di handicap.

“Vogliamo un mondo realmente universale e accessibile? Allora dobbiamo impegnarci!”, è stato l’invito dell’associazione promotrice dell’iniziativa, che ha coinvolto “chi realmente può incidere sui cantieri pubblici della nostra città, per provare sulla propria pelle, cosa voglia dire muoversi con l’ausilio di carrozzine, bastoni ecc”.

L’idea è nata “senza polemiche o contestazioni”, ma perché “vogliamo solo che chi non sa, si renda conto e chi sa, conosca altra gente con cui scambiare idee e aiuti”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top