Calciatori in posa per solidarietà, ecco il calendario del Bari

Shares

Dodici luoghi simbolo della Città di Bari: dalla Basilica di San Nicola al Teatro Petruzzelli, dalla Chiesa Russa al Castello Svevo, non dimenticando il teatro Margherita o la Muraglia. Si presenta così il calendario “Bari città di San Nicola” 2014, un calendario fotografico voluto per “unire” la locale squadra di calcio e la città. Protagonisti degli scatti sono infatti, i giocatori della A.S. Bari, che hanno prestato, nel corso dei dodici mesi dell’anno, il proprio volto non solo per rilanciare l’immagine della squadra, ma anche per aderire ad un più ampio progetto di solidarietà.

Nonostante la difficile situazione che stiamo attraversando – ha spiegato il Club Manager Gianluca Paparesta dobbiamo andare avanti e porre in essere tutte quelle azioni che possano comunque creare interesse intorno a questa compagine. La società del Bari, sotto questo punto di vista, ha avviato una serie d’iniziative cercando, con grande forza, di non tralasciare nulla”. La società sta vivendo un periodo di grandi difficoltà economiche e non si esclude che l’attuale proprietà decida di vendere le proprie quote.

Tra le tante cose – ha poi aggiunto il dirigente – abbiamo ideato per la prima volta un calendario per il 2014, un anno che mi auguro possa portare soluzioni a tante problematiche”.

Non le solite fotografie dei giocatori biancorossi, ma immagini inserite nel contesto cittadino perché, come ha sottolineato lo stesso Paparesta: “la squadra è della città”.

Per la sua realizzazione il manager, da ottobre nell’organico, ha voluto ringraziare i giovani calciatori, il fotografo, che ha definito “un’altra risorsa di questo territorio”, la Master Group Sport e  la Coimba trasporti, che hanno sponsorizzato l’iniziativa, nonché la Stampa Sud che ha prodotto tutto il materiale.

Ringraziamenti doverosi perché tutto si è fatto gratuitamente e grazie alle forze professionali della nostra terra. Ma non ci siamo fermati solo a questo e abbiamo dato la possibilità di vendere questo calendario attraverso otto associazioni benefiche per supportare le famiglie baresi in difficoltà economiche“.

Il calendario, consegnato al sindaco Michele Emiliano, è stato realizzato dal fotografo Alessandro Abrusci, già collaboratore di Vanity Fair e GQ: sarà venduto dalle associazioni di solidarietà aderenti a “Le strade di San Nicola”. Il ricavato sarà interamente devoluto alle famiglie povere del capoluogo pugliese.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top