Questo sito contribuisce alla audience di

I Campionati Assoluti di Atletica leggera paralimpica per la prima volta scelgono il Sud

Shares

Centoquindici atleti e 34 società sportive iscritte, per un totale di 500 partecipanti. I  Campionati Italiani Paralimpici di Atletica leggera arrivano per la prima volta nel Sud Italia e in particolare a Isernia, capoluogo di provincia del Molise. La manifestazione, in programma sabato 3 e domenica 4 giugno, è realizzata dalla FISPES con il Club Nuova Atletica Isernia. L’evento metterà in palio i titoli italiani di corsa, salti e lanci nell’ottica dell’ottenimento dei minimi di qualificazione per i Mondiali di Londra del 14 – 23 luglio, in scadenza il 5 giugno.

Tra gli iscritti, come comunicano dall’organizzazione, brillano le stelle di Martina Caironi (Fiamme Gialle) e Assunta Legnante (Anthropos Civitanova), entrambe atlete simbolo della Nazionale italiana con i loro due ori alle Paralimpiadi di Londra 2012 e Rio 2016, rispettivamente nei 100T42 e nel getto del peso F11. Sempre nei 100 T42 figura il bronzo ai giochi brasiliani di Monica Contrafatto (Paralimpico Difesa), mentre in campo maschile ai blocchi di partenza dello sprint T44 sarà presente il bronzo europeo dei 400 T44 Emanuele Di Marino (Fiamme azzurre). Nella categoria T43, invece, tenterà di conquistare il primo posto del podio il primatista assoluto Andrea Lanfri (Atletica Virtus Cassa di Risparmio di Lucca) che al Grand Prix di Rieti aveva ritoccato il suo record a 11-64 nei 100. Ai lanci parteciperà Giuseppe Campoccio (Paralimpico Difesa) che a Rieti ha ottenuto le tre migliori prestazioni tricolori nel disco, peso e giavellotto.

A Isernia lo staff tecnico effettuerà dei test chiave Londra per la staffetta 4×100 T42-47, mentre la staffetta 4×100 T51-54 andrà a caccia del nuovo record italiano. I Campionati italiani saranno seguiti in diretta TV e streaming dalla RAI nell’ambito di un accordo con il Comitato Italiano Paralimpico. Il programma prevede sabato 3 giugno la diretta su Rai Sport + Hd dalle 9:30 alle 12:30 e dalle 16:50 alle 18:25. Mentre domenica 4 giugno è in programma la differita di Rai Sport + Hd dalle 23:55.

Tra gli organizzatori della competizione c’è il Comune di Isernia con l’Assessorato allo Sport in prima linea. “Siamo oltremodo orgogliosi di poter ospitare una manifestazione sportiva di così ampio respiro che mette in risalto il trionfo dello spirito umano sulle avversità della vita. Dobbiamo dire un grazie di cuore alla Fispes e alla Nuova Atletica Isernia per averci coinvolto e per aver scelto Isernia come prima città del sud Italia che fungerà da cornice alle finali degli Assoluti di atletica leggera paralimpica. Sia l’Amministrazione comunale sia la città sono pronti ad ospitare i migliori atleti d’Italia e i loro accompagnatori per vivere insieme momenti di grandi emozioni sportive”. Così l’assessore allo Sport del Comune di Isernia, Maria Antonella Matticoli. Ieri la conferenza stampa di presentazione dell’evento al Comune di Isernia a cui hanno partecipato le massime autorità della Regione, tra cui il governatore Paolo Frattura, il Prefetto di Isernia Fernando Guida il sindaco della città Giacomo D’Apollonio. Grande coinvolgimento anche delle scuole attraverso la collaborazione con l’Ufficio Scolastico del Molise. Saranno presenti, in particolare, gli studenti del Liceo Sportivo Majorana – Fascitelli di Isernia e gli studenti degli Istituti comprensivi della città e della provincia. Tutte le gare si terranno nell’impianto sportivo del Lancellotta di Isernia.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top