Questo sito contribuisce alla audience di

Cinema, un pezzo di Taranto nel nuovo film di Al Pacino

Shares
Un pezzo di Taranto nel prossimo film di al Pacino

Ci sarà anche un pezzo di Taranto nel prossimo film di Al Pacino. Ed è un pezzo fondamentale: “Sun Film Group” è infatti produttore esecutivo del lavoro.  Ad annunciarlo è stata la produttrice Patrizia Fersurella nel corso di ‘CinePalium Fest’, il festival cinematografico di cui è presidente, in corso a Palo del Colle (Bari).

“Non posso svelare molto – ha ammesso la Fersurella, commentando l’annuncio – ma posso dire che la sceneggiatura è bellissima e ci aspetta un grande lavoro in giro per l’Italia, tra location mozzafiato, con professionisti di spessore e attori importanti”.

Società di produzione cinematografica che ha all’attivo realizzazioni di respiro internazionale, Sun film group ha in poco tempo dato vita a pellicole che hanno attirato l’attenzione dei vari circuiti cinematografici. Affonda le proprie radici in Puglia, “una terra straordinaria e affascinante – spiegano – che tanto sta ricevendo dal cinema e che altrettanto sta restituendo, offrendo suggestioni e scenografie naturali impareggiabili”.

Sono moltissime le professionalità legate al cinema presenti in Puglia – ha poi evidenziato la Fersurella – e il nostro obiettivo, sia come casa di produzione, sia attraverso la formazione accademica, è quello di sostenere tutti coloro che ricoprono un ruolo lavorativo e artistico nella filiera di produzione cinematografica”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top