Dieci imprese al femminile per puntare all’eccellenza. A Catania

Shares

Dieci imprese gestite solamente da donne per puntare all’eccellenza. Questo l’obiettivo della Camera di Commercio di Catania coadiuvata dal Comitato per l’imprenditoria Femminile locale e supportata da Rete Camere. Un’iniziativa unica nel suo genere che vedrà le imprenditrici affiancate da un esperto professionista il cui compito è quello di guidarle durante tutte le fasi di sviluppo dell’impresa. Il bando, che è rivolto in modo particolare a 5 imprese turistiche e a 5 di altri settori, è stato presentato proprio questa mattina dal segretario della Camera di Commercio, Alfio Pagliaro, e dalla presidente del Cif, Raffaella Mandarano e verrà pubblicato domani sul sito web  www.ct.camcom.gov.it.

Spesso – ha riferito Pagliaro – le cause della chiusura di un’attività sono dovute al non essere a conoscenza degli  elementi fondamentali di marketing o di organizzazione aziendale. È invece importante – ha proseguito – che i giovani imprenditori, o chi si appresta a fare impresa, sia competente anche in questo senso”.

Il nostro  – ha aggiunto Raffaella Mandarano –  è un territorio dove sono le piccole imprese a nascere e crescere e sono proprio queste che, più delle altre, hanno bisogno di accompagnamento”.

Le donne in genere sono più creative e riescono a valorizzare meglio anche il piccolo. Ecco perché – ha concluso la Mandarano –  abbiamo deciso di puntare sulle donne, vista la loro maggior affidabilità e concretezza”.

All’avviso pubblico potranno partecipare  le imprese femminili in base a quanto disciplinato dalla legge 215/92 e, in subordine, le imprese con cariche femminili, con sede legale nella provincia di Catania, iscritte regolarmente al Registro Imprese, in regola con il pagamento del diritto annuale e che non si trovino in stato di amministrazione controllata, concordato preventivo, fallimento o liquidazione.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top