#DistantiMaUniti diventa un esperimento sociale grazie ai The Show

Shares

I The Show, sono una coppia di Youtuber, formata da Alessio Stigliano e Alessandro Tenace. Famosi per i loro esperimenti sociali sulla gente, pubblicati su YouTube.

L’ esperimento sociale

Il video pubblicato su Youtube il 27 maggio, è  un esperimento sociale condotto su 12 italiani, distanti geograficamente, per età, per lavoro e per estrazione sociale. Messi in connessione tra loro in videochat uno a uno. Formati in modo casuale: da un lato persone comuni,  dall’altro personaggi pubblici. Due mondi apparentemente distanti, un unico intento, cioè provare a stabilire, in questo modo, una connessione digitale e umana. Appuntamento al buio, solo un link, un orario e una regola per tutti: “Guardarsi negli occhi per il primo minuto in silenzio”.

Connessioni digitali per sentirci più uniti

La teoria del contatto visivo dice che guardarsi negli occhi per  pochi secondi, senza parlare, può bastare per avvicinare due persone e farle sentire più connesse. E le connessioni ci rendono umani. Ne abbiamo avuto prova durante questo periodo storico senza precedenti che abbiamo attraversato con la pandemia. Mentre nel mondo reale si sono allargate le distanze,  in un altro mondo ci siamo sentiti più uniti, quello digitale. Connessi tra noi dalle emozioni, dal modo di comunicare, di lavorare, di divertirsi  e di imparare a condividere il proprio saper fare.

Il video dei The Show

 

Tra i match casuali c’è Valeria,  infermiera connessa da Alessandria, in collegamento con Bruno Barbieri, lo chef stellato. Internet le ha permesso di continuare a fare la mamma, anche quando l’emergenza Coronavirus l’aveva costretta all’isolamento dalla famiglia. C’è anche Iacopo da Roma, Clown-dottore volontario negli ospedali per la Onlus “Andrea Tudisco”, in modalità Smart-Clowning, in collegamento con Fedez, il noto cantante che attraverso i social ha lanciato una campagna fundraising per l’Ospedale San Raffaele di Milano.

L’importanza del web e dei social network

Gianpiero, da Casale Monferrato (AL), imprenditore di servizi informatici, ha lanciato una piattaforma di delivery locale NoProfit, per sostenere negozi e ristoranti della sua regione. Collegamento con Marco Montemagno, il guru del web,  evidenziando quanto sia stato straordinario il mondo del digitale durante una situazione di lockdown.  Veronica e Raffaele da Milano, che lavorano nella vendita all’ingrosso di frutta e verdura e hanno saputo reinventarsi e fare beneficenza grazie al passaparola via social,  in collegamento con Fru e Fabio degli  The Jackal.

L’ Hashtag ufficiale #distantimauniti

Ma anche Nonna Mena da Ischia che ha scoperto Internet grazie alle video lezioni dei nipoti per restare in contatto. Nel video anche Roberto Vecchioni,  il professore della musica italiana, l’autore del brano “Sogna Ragazzo sogna”, uno dei brani più cantati dai balconi di Italia durante il lockdown. In collegamento con Ibrahim, studente di Milano, che si sta preparando all’esame di  Maturità studiando online assieme ai suoi compagni di scuola. Il Ministro per le Politiche giovanili e lo Sport Vincenzo Spadafora, conclude il video sottolineando l’importanza della campagna social #distantimauniti che ha tracciato una nuova strada per l’Italia, una strada che parte dal digitale.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top