Pellezzano diventa smart city: via libera alla navigazione gratuita nei luoghi pubblici

Shares

Il Comune di Pellezzano diventa ‘smart city’.  Annunciato anche tramite la pagina Facebook del Comune di Pellezzano, al via la ‘free zone’ in tutte le frazioni del comune in provincia di Salerno.

Zona di accesso libero al wifi

Via libera, sul territorio del Comune di Pellezzano, alle Free Wi-Fi Zone per navigare gratuitamente nelle piazze, nei parchi pubblici e nelle principali aree all’aperto. La connessione sarà contrassegnata da un’apposita insegna, che indicherà agli utenti la possibilità di poter navigare gratuitamente nelle aree dotate del sistema di navigazione gratuita.

2Wifi4Eu iniziativa finanziata dall’ Unione Europea

Connettersi è semplice: si può fare attraverso smartphone, tablet, pc o altri dispositivi abilitati. Una volta acceso il Wi-Fi, bisognerà cercare la rete Wi-Fi4eu. Fatta la registrazione, sarà possibile cominciare a navigare su internet. “Il progetto, spiega il Sindaco di Pellezzano, Francesco Morra, è finanziato dall’Unione Europea mediante l’iniziativa 2WiFi4eu, alla quale il Comune di Pellezzano si è classificato 8° su oltre 6200 Municipalità di tutta Europa. Un orgoglio per il nostro territorio e per tutti i suoi abitanti. Ma soprattutto un altro importante tassello da aggiungere alla serie di iniziative che stanno rendendo la nostra cittadina sempre più SmartCity”.

Il ringraziamento al consigliere di Pellezzano

Il primo cittadino ha inoltre ringraziato il consigliere delegato al ramo, Ivan Facenda per essersi occupato in prima persona, col sostegno dell’Amministrazione Comunale, alla progettualità dell’iniziativa “Free Wi-Fi”, seguendo passo dopo passo tutte le fasi che hanno portato poi alla buona riuscita del progetto attuato.

Roberto Zarriello

Esperto di strategie editoriali e brand journalism, imprenditore digitale, saggista, giornalista. Ho fondato, tra le altre, startup come Digital Media e GoBrand, creato la prima Digital Academy del Sud, e lanciato Comunicatori Digitali Associati, il primo think tank sul giornalismo e la comunicazione digitale. Laureato in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Bari, oggi sono Docente di Comunicazione Digitale e Social Media all’Università Telematica “Pegaso” e in vari master universitari (Luiss, Iusve), formatore per gli organi di comunicazione della Corte Costituzionale, web editor dell’ente per il turismo dell’Isola d’Elba. Fino al 2017 ho coordinato la prima Commissione sulla didattica digitale del MIUR istituita dall’USR Molise. Sono stato speaker e moderatore al Web Marketing Festival, Festival del Giornalismo, SMAU, Ninja Talk, ed una serie di convegni e conferenze con Ordine dei Giornalisti, Centro di Documentazione, Primo Piano Formazione, TVLP, e organizzatore de “La Battaglia delle Idee”. Scrivo di comunicazione, web e nuove tecnologie su HuffingtonPost.it, coordino il social media team di Tiscali.it, e collaboro con il gruppo Espresso. Sono autore di libri per il Centro di Documentazione Giornalistica e per Franco Angeli Editore. Nel 2015 ho ricevuto il premio Giornalistico Nazionale ‘Maria Grazia Cutuli’ per la categoria “Web, Editoria digitale”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top