Docenti campani in ruolo altrove, le richieste della Regione

Shares

In merito alla questione dei docenti campani immessi in ruolo in altre regioni, nonostante i trasferimenti dei docenti siano competenza del Ministero, a partire da luglio con la Regione Campania abbiamo affrontato le problematiche emerse dagli incontri con i sindacati e alcune delegazioni di docenti.

All’inizio di agosto, abbiamo, infatti, condiviso una nota inviata al Ministro Giannini per chiedere di ridurre al minimo i disagi per i docenti coinvolti.

Inoltre, pochi giorni fa lo stesso coordinamento degli assessori regionali all’Istruzione ha inviato un ulteriore sollecito al Ministro Giannini per discutere di:

  • ampliamento del tempo scuola, che vede penalizzate le regioni del meridione, con adozione del tempo prolungato;
  • riduzione dei parametri medi degli alunni per classe;
  • trasformazione delle cattedre di fatto in cattedre di diritto, in modo da consentire ulteriori immissioni in ruolo.

Nell’incontro con il direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale è stato, quindi, ottenuto di procedere con assegnazioni provvisorie sulle cattedre di fatto ai docenti che dovrebbero essere immessi in altre regioni.

Inoltre, l’Ufficio Scolastico Regionale si è reso immediatamente disponibile ad effettuare tutte le verifiche in merito all’algoritmo utilizzato per stilare gli elenchi dei trasferimenti che, stando agli insegnanti, non avrebbe funzionato correttamente.

Vincenzo De Luca

Vincenzo De Luca (Ruvo del Monte, 8 maggio 1949) è sindaco in carica del Comune di Salerno, è stato rieletto per la quarta volta alle elezioni comunali del 16 maggio 2011. Già deputato dal 2001 al 2008, il 2 maggio 2013 De Luca è stato nominato Vice Ministro alle Infrastrutture e Trasporti del Governo presieduto da Enrico Letta.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top