Questo sito contribuisce alla audience di

Esperimento a Brindisi, a scuola alle 10: “Chi ha sonno, rende meno”

Shares
A scuola alle 10

A scuola si entrerà più tardi, con l’obiettivo di rendere maggiormente. E’ l’esperimento promosso dall’istituto Majorana di Brindisi, che propone l’inizio della prima sperimentazione in Italia per il posticipo dell’orario delle lezioni scolastiche.

In sostanza, la campanella suonerà più tardi: alle ore 10. A partire dal prossimo anno scolastico, nella sperimentazione saranno coinvolti gli studenti delle classi prime dell’istituto Industriale e Liceo delle Scienze Applicate. L’obiettivo è poi quello di realizzare un vero e proprio campus, per soddisfare alcune necessità come la mensa o le lezioni pomeridiane.

L’occasione per lanciare questa sperimentazione è fissata per il 23 e 24 gennaio, quando il professor Luigi De Gennaro, ordinario della Sapienza, sarà ospite della scuola per parlare a studenti e professori dei vantaggi del posticipo dell’orario scolastico. Perché “qualità e quantità del sonno modificano la capacità di imparare — evidenzia De Gennaro — e c’è una stretta relazione tra le poche ore di sonno dei ragazzi e il minor livello di prestazioni per la memoria”.

L’obiettivo è pertanto quello di migliorare le prestazioni degli studenti. E per il monitoraggio, ci sarà un altro ambizioso progetto, quello relativo all’ “Incubatrice degli scienziati“. Gruppi di studenti che faranno un’esperienza unica di eseguire una ricerca scientifica sull’efficacia dello spostamento in avanti dell’orario sul rendimento scolastico degli allievi stessi. “Apprendere la passione e la sfida – spiega il preside del Majorana, Salvatore Giuliano – per la Ricerca Scientifica. In prima persona. Come giovani scienziati in formazione. Un esperimento nell’esperimento”.

Monica Surace

Nata a Reggio Calabria il 20/07/1976 residente a Campobasso dal 2000 iscritta all’Ordine dei Giornalisti Regione Molise dal 2006 – Categoria Pubblicisti Collaboro con l’emittente televisiva TLT Molise in qualità di giornalista: lettura telegiornale, redazione di servizi, pianificazione palinsesto ed interventi diretti in format politici, economici. Direttrice del sito Lexgenda.it - a carattere prevalentemente giuridico. Giornalista per Tiscali – area Nord. Addetta stampa per campagne di promozione specifiche per aziende. Curatrice di uffici stampa politici Ho lavorato: - come responsabile di redazione per il Molise a Il Sannio Quotidiano - come giornalista per il Molise a Il Tempo - come giornalista a La Gazzetta del Molise e Campobassoweb - come giornalista a il Roma – Salerno - responsabile della comunicazione di progetti dell’ufficio Presidenza del Congresso dei poteri locali e regionali del Consiglio d'Europa a Strasbrurgo - Referente progetti comunitari di gruppi politici regionali

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top