Questo sito contribuisce alla audience di

Estate in Sicilia: dove andare, come arrivare e altri consigli per una vacanza perfetta

Shares

Avete deciso di trascorrere le prossime vacanze estive in Sicilia? Sicuramente è un’ottima idea perché quest’isola, a differenza della Corsica e della Sardegna, è molto più accessibile ed economica ma non solo. La Sicilia è anche molto più varia perché non ha da offrire ai propri visitatori solamente un mare da favola. Si tratta della meta ideale per coloro che vogliono coniugare il relax in spiaggia alle visite culturali perché da queste parti le cose da vedere sono davvero tantissime. Se quindi non amate le classiche vacanze al mare perché dopo un po’ vi annoiate a trascorrere tutto il giorno sotto all’ombrellone, la Sicilia può essere la meta perfetta per voi. Dovete però organizzarvi al meglio e trovare la soluzione migliore, sia per il viaggio che per l’alloggio. Oggi vi diamo alcuni consigli che senz’altro vi torneranno utilissimi per una vacanza in Sicilia che non dimenticherete, priva di imprevisti.

Come arrivare in Sicilia

Per arrivare in Sicilia abbiamo alcune alternative, ma tra le più gettonate troviamo il traghetto e l’aereo. Quest’ultimo però presenta non pochi inconvenienti: spesso i costi sono molto alti e siamo obbligati a lasciare la nostra auto a casa. Non avere un mezzo a disposizione in Sicilia è impensabile perché ci sono moltissime cose da vedere e sarebbe un vero peccato rimanere nello stesso posto tutto il soggiorno, senza andare a visitare i siti e le città più belle. Quello che in molti non sanno è che si può arrivare sull’isola anche via mare, partendo per esempio da Civitavecchia. Non è assolutamente difficile trovare un traghetto per la Sicilia a buon prezzo: basta prenotare online dopo aver confrontato le migliori offerte delle varie compagnie! Conviene dunque prendere in considerazione la possibilità, perché la traversata è sicuramente il modo più conveniente per arrivare su questa bellissima isola. Ricordate che l’auto vi servirà parecchio e questo è un dettaglio che non deve mai essere sottovalutato.

Quando andare in Sicilia

La Sicilia è un’isola che si trova più a sud rispetto a Sardegna e Corsica: questo è un bel vantaggio anche per quanto riguarda la situazione del meteo. Sull’isola infatti possiamo trovare giornate soleggiate e temperature perfette per una vacanza al mare anche a fine maggio o in settembre e questi sono due mesi spettacolari da queste parti. Sarebbe invece da evitare l’alta stagione perché a luglio o agosto non solo i prezzi sono molto più alti ma si trova anche più caos in spiaggia. Se quindi volete vivere il fascino della Sicilia con una certa tranquillità è meglio optare per partenze in maggio o in settembre. Le temperature sono ancora perfette per una vacanza al mare ma allo stesso tempo non c’è il caldo afoso che potrebbe infastidire durante una visita culturale.

In quale parte della Sicilia andare?

Rispondere a questa domanda è pressoché impossibile perché la Sicilia è bellissima in lungo e in largo. Non esiste una zona migliore dell’altra, anche perché come abbiamo accennato il mare è stupendo ovunque e da nord a sud ci sono moltissime cose da visitare e da vedere. Se quello che vi interessa è esclusivamente il mare, allora potete prendere in considerazione di trascorrere qualche giorno sulle isole minori: sia le Egadi che le Eolie sono strepitose. Se invece ci piace l’idea di dedicare qualche giornata alle visite culturali, potete stare nei pressi di Palermo che è una vera e propria meraviglia. Andare in Sicilia e non vedere il capoluogo sarebbe un vero peccato, ve lo assicuro!

Dove soggiornare in Sicilia: hotel e appartamenti

Per quanto riguarda l’alloggio, in Sicilia potete trovare tutto quello che desiderate: dagli hotel di lusso agli appartamenti affittati direttamente dai privati a poco prezzo. Non è consigliabile prestare troppa attenzione alla posizione dell’alloggio, perché l’isola merita di essere girata anche se le vostre intenzioni sono quelle di rimanere in spiaggia tutti i giorni! Le calette sono moltissime e non vale proprio la pena rimanere sempre nella stessa per tutto il soggiorno perché vi perdereste dei luoghi strepitosi. Per questo motivo non ha molto senso prenotare un hotel in una zona troppo turistica: se avete un budget ridotto potete anche optare per una soluzione più economica e leggermente decentrata. Naturalmente però evitate anche l’estremo ossia l’entroterra perché le strade in Sicilia non sono proprio tantissime e potreste impiegare molto per raggiungere la costa.

Se volete risparmiare sul costo dell’alloggio, potete sempre optare per un appartamento in affitto. Se ne trovano moltissimi, in tutte le zone dell’isola, e spesso sono affittati direttamente dalla gente del luogo. Le tariffe sono davvero molto convenienti e in confronto agli alberghi potete risparmiare tantissimo. Certo, dovrete rinunciare a qualche comodità ma se gli appartamenti sono così gettonati un motivo ci sarà non credete? La gente preferisce avere maggior libertà e qualche lusso in meno: anche in appartamento si può trascorrere una vacanza da sogno!

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top