Famiglia in difficoltà scrive al Papa. E lui risponde: “venite in Vaticano”

Shares

Papa Francesco ha invitato in Vaticano una palermitana e il figlio disabile dopo che la donna, Monica Di Maria, gli aveva scritto una lettera per raccontare la sua storia.

Mio figlio Gabriele ha 13 anni ed è disabile, – ha detto Di Maria nel corso della trasmissione ‘Ditelo a Radio Giornale di Sicilia’affetto da un’encefolapatia, mio marito è in cassa integrazione è un ex Gesip. La vita mi ha anche privato di un figlio quando aveva appena due anni. Da Papa Francesco cercavo solo una benedizione“. “Giovedì la sorpresa – aggiunge – Mi è arrivata una lettera del Papa, nella quale mi invitava a recarmi in Città del Vaticano per incontrarlo, lasciandomi libera di scegliere quando andare. Credo che l’incontro avverrà a ottobre. Mi chiede scusa per quello che la vita mi ha fatto passare e mi ringrazia per essermi confidata con lui – continua – Ho perso mio figlio a due anni e oggi ne avrebbe compiuti nove. Il fatto di aver ricevuto questa lettera il giorno prima del suo compleanno l’ho interpretato come un regalo di mio figlio che non c’è più“.

Iwona Harezlak

Mi chiamo Iwona e sono laureata in Filologia polacca. Da 8 anni vivo in Italia di cui amo storia, usi e tradizioni. Nell'anno 2010 ho frequentato il corso di italiano con certificato rilasciato dall`Univerisità di Perugia. Sto collaborando con le scuole come mediatore culturale. Con aziende pubbliche e private come traduttore e con vari siti e portali editoriali come: Gosalute.it, Lookout.tv, Primapress.it. Sono Iscritta a Registro Pubblico dei Mediatori Culturali della Provincia di Foggia.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top