Fare la raccolta differenzia è rock

Shares

Torna anche quest’anno DifferenziaRock Contest, l’appuntamento musicale per scegliere il gruppo o l’artista emergente chiamato ad aprire il concerto del prossimo Campania ECO Festival 2014.

Il contest ufficiale del CEF dedicato alla musica emergente – afferma Francesco Paolo Innamorato, presidente del Campania ECO Festival – rappresenta al meglio quella che è la nostra mission, ovvero creare nuove opportunità di conoscenza, di crescita, di formazione e di successo per i giovani e meno giovani della nostra terra. Un ulteriore passo in avanti nella formazione della Rete CEF dove sempre più persone, artisti, istituzioni e imprenditori del mondo “green” possano mettere “in rete” le proprie conoscenze ed esperienze per far crescere e migliorare il nostro territorio“.

Si tratta di un progetto – ricorda Luca “Joe” Petrosino, musicista e direttore artistico dell’evento – nato 8 anni fa dall’emergenza musicale e ambientale che abbiamo vissuto e che continuiamo a vivere in Campania. Il contest legato all’evento CEF ha visto partecipare centinaia di band italiane e, quest’anno, prevede ancora più attenzione alla musica originale dal vivo“.

Nelle 3 edizioni precedenti sono  stati oltre 130 i gruppi iscritti, provenienti da ogni parte d’Italia. Tra i vincitori i napoletani CoffeeTv e i bolognesi “Hotel Chevalier” che aprirono l’esibizione dei “Marta sui Tubi” nel 2011.

L’edizione 2012 vide affermarsi il gruppo napoletano “Sonatin for a Jazz Funeral” che diede il via ai concerti di Brunori s.a.s e NoBraino. Per il CEF 2013, invece, a vincere furono i fiorentini “Fabrizio Frigo & The Freezers” che aprirono poi i concerti di Meg e degli Aucan.

Il DifferenziaRock, anche quest’anno sarà un’importante vetrina per la musica emergente. Il Contest – afferma l’altro direttore artistico del contest, Peppe Del Sorbo – vuole essere un’occasione di socializzazione positiva, ma anche un’importante opportunità per i giovani che creano musica, e il maggiore spazio ai live consentirà alle band partecipanti di confrontarsi e proporsi“.

Tre le fasi che caratterizzeranno la sfida: i gruppi e cantanti iscritti saranno valutati prima dalla direzione artistica del CEF che selezionerà  i 5  finalisti, questi avranno poi accesso alla seconda fase dove si sfideranno a suon di “Mi Piace” sulla Pagina Facebook.

Il gruppo che risulterà il più votato accederà direttamente alla fase finale, mentre per gli altri 4 ci saranno due semifinali live nei  club della provincia.

I due gruppi vincitori delle semifinali accederanno alla finale dove, assieme al semifinalista che avrà ricevuto più “Mi Piace“, si esibiranno in un live e saranno valutati da una giuria di qualità, composta da professionisti del settore.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top