Giornata della memoria delle vittime della mafia, corteo a Locri con don Ciotti

Shares

Oggi, martedì 21 marzo, si celebra in tutta Italia la ‘Giornata in memoria delle vittime della mafia‘, promossa da Libera, quest’anno istituita ufficialmente dal Parlamento, a cui aderiscono scuole, enti e associazioni.

Luogo clou della manifestazione è Locri, in Calabria, dove domenica scorsa il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, ha incontrato i parenti delle vittime e dove sono successivamente apparse le scritte “più lavoro, meno sbirri”, “don Ciotti sbirro”.

A Locri è in programma un lungo corteo, composto da migliaia di persone, con don Ciotti, il presidente del Senato Pietro Grasso, il ministro Andrea Orlando e i familiari delle vittime.

Nel corteo anche un gruppo di migranti minorenni, giunti in Calabria nei mesi scorsi, portando con sé uno striscione della pace.

Il corteo terminerà nella piazza centrale di Locri, dove saranno letti i 950 nomi delle vittime innocenti delle mafie.

Foto da Twitter (Salvatore Scelfo).

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top