Questo sito contribuisce alla audience di

I blogger in viaggio raccontano le eccellenze del Sud

Shares

Pochi semplici ingredienti per una grande iniziativa di marketing territoriale. Soprattutto a costo zero. Si tratta del progetto “Dreaming South“,  che ha l’obiettivo di raccontare un’esperienza autentica vissuta in prima persona e raccontata da blogger, video maker e fotografi. Cultura, storia, identità ed enogastronomia saranno narrati attraverso gli obiettivi fotografici di 10 giovani creativi provenienti da tutte le parti del mondo. Un web format di promozione territoriale che attraversa il Sud Italia, quello dei luoghi non comuni. L’iniziativa sarà illustrata nel corso del 74esimo Cafè Philo itinerante, dal titolo “Turismi, identità e crisi economica: c’è un’uscita di sicurezza?“, in programma ieri pomeriggio nell’Auditorium Alessandro Amarelli, a Rossano.

A confrontarsi su questa nuova provocazione, sono stati, insieme al Presidente di Otto Torri sullo JonioStanislao SmurraSonia Ferrari, docente di marketing turistico presso l’Università della Calabria e presidente del Parco Nazionale della Sila, l’assessore al turismo della Provincia di Cosenza Pietro Lecce, Concetta Greco presidente di Assapori e la presidente dei giovani industriali di CosenzaMarella Burza. Presenti all’evento anche amministratori, associazioni, imprenditori e operatori turistici delle città e località coinvolte nel progetto “Dreaming South” (Cariati, Terravecchia, Pietrapaola, Rossano e Corigliano).

Il progetto Dreaming South è una iniziativa pensata e ideata dal giovane cariatese Giovanni Filaretiche, con competenza e spirito d’iniziativa lo sta portando avanti da due anni anche grazie all’aiuto di numerosi partner. È nato e partito dal borgo medioevale di Cariati nel 2012 attraversando numerose realtà del Basso Ionio. Per la 2°edizione, nel 2013, è stata coinvolta anche la Città di Rossano grazie alla collaborazione dell’associazione Otto Torri sullo Jonio che ha sposato l’iniziativa di marketing territoriale facendo tesoro dell’esperienza consolidata in oltre 11 edizioni di Euromed Meeting, condividendo la mission e, organizzando la tappa nella Città del Codex e della Liquirizia.

Il nuovo momento di dibattito aperto, promosso dall’Associazione europea dedicata ancora una volta alle politiche per i turismi, sarà moderato dal direttore di Otto Torri sullo Jonio Lenin Montesanto. L’obiettivo di Otto Torri è quello di verificare la possibilità di allargare a tutta la Sibaritide i contenuti della terza edizione di Dreaming South da realizzare nei prossimi mesi. Comunicare una Calabria diversa, raccontata attraverso occhi e mezzi che arrivano grazie al web 2.0 ai veri viaggi-attori. Quelli che attraverso il viaggio cercano emozioni. Ed è anche e soprattutto questo l’obiettivo del progetto. Condurre i visitatori in un viaggio emozionale ed esperienziale a ritroso, dove il territorio, le attrazioni paesaggistiche, la cultura, le persone e le tradizioni sembrano non subire  gli effetti dello scorrere del tempo, e sono sapientemente miscelate agli antichi  sapori e gusti tipicamente tradizionali.

Un diario digitale e territoriale basato sulla realizzazione di foto e video ad opera di giovani artisti e autori di blog che trattano di viaggio, cultura storica-monumentale, cibo e avventura. I contenuti realizzati sono il risultato di esperienze vere, raccontate in modo spontaneo e in tempo reale per trasmettere il più possibile il coinvolgimento e il divertimento vissuti, con situazioni vere, non architettate e non perfette. Dieci storie raccontate con foto e video e diffuse tramite internet in tutto il mondo.

Roberto Zarriello

Laureato in Scienze Politiche all’Università degli Studi di Bari, è giornalista, saggista e docente di Comunicazione digitale e Social Media all’Università Telematica “Pegaso”, e in vari master universitari. Ha collaborato con le Cattedre di Organizzazione e Comunicazione degli Uffici Stampa - URP e di Pianificazione Media e Comunicazione dello Sport della Facoltà di Scienze della Comunicazione all’Università “La Sapienza” di Roma. Scrive di comunicazione, internet e nuove tecnologie per l'Huffington Post, coordina l'area glocal news di Tiscali.it e cura sul portale un focus dal titolo ”Innovare l'informazione nell'era dei social media”. Collabora dal 2003 con il gruppo Espresso, con cui ha creato il progetto Città 2.0 su Repubblica.it. È fondatore e direttore responsabile del magazine di cultura e innovazione RestoalSud.it e dirige la RestoalSud Academy. Ha pubblicato il volume Penne Digitali 2.0 - Fare informazione online nell’era dei blog e del giornalismo diffuso, edito dal Centro di Documentazione Giornalistica, e Social Media Marketing - Strumenti per i nuovi Comunicatori Digitali, edito da Franco Angeli. In passato coordinatore della Commissione "Didattica della Comunicazione Didattica" dell'USR Molise e ha ricevuto nel 2015 il Premio Giornalistico Nazionale “Maria Grazia Cutuli” per la categoria “web, editoria digitale”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top