';

Il magnate indiano e il futuro dell’Ilva

Ma lo sapete che il matrimonio dei facoltosi indiani si è svolto in Puglia perché il magnate, e padre della sposa, Pramod Agarwal si sta comprando l’Ilva di Taranto?

E lo sapete che le risorse potenzialmente utilizzabili per le operazioni di bonifica e di risanamento ambientale sono ancora nella disponibilità dei Riva?

E sapete che molto probabilmente Raffaele Fitto scenderà in campo, con o senza primarie, per le regionali del prossimo anno contro Michele Emiliano (se riuscirà a battere Minervini alle primarie del csx!) e che, in tal caso, l’ex sindaco di Bari potrebbe essere sostenuto da Massimo Cassano?

E lo sapete che nella nostra città, tra non molto, potrebbe scatenarsi una guerra di mafia, favorita dall’indifferenza di cittadini e amministratori pubblici, tra le organizzazioni criminali autoctone e quelle straniere, costituite principalmente da cittadini dell’Europa dell’Est, che si stanno radicando sul territorio attraverso la diffusione di armi e il riciclaggio dei propri proventi generati dall’industria dell’azzardo?

Ecco, ora lo sapete.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento