In estate con soli 2 euro visite notturne agli scavi di Ercolano

Shares

Fino al 6 ottobre, ogni venerdì, tranne l’8 settembre, sarà possibile visitare gli scavi di Ercolano di notte al prezzo speciale di 2 euro.

Nel dettaglio, il Parco Archeologico di Ercolano e il Museo Archeologico Virtuale (MAV) resteranno aperti fino alle 23, con ultimo ingresso alle 22.

La notizia si legge su NapoliDaVivere.it.

Ci sarà anche un percorso speciale per le visite notturne agli scavi che prevedono una passeggiata guidata della durata di circa un’ora con ingresso dall’accesso di corso Resina.

Le visite inizieranno dalle ore 20.00 e prevedono gruppi di 30 persone attraverso un itinerario ristretto ma affascinante che prevede le visite a luoghi illuminati come il Sacello degli Augustali, la Casa di Nettuno e Anfitrite, le Terme femminili, la Casa Sannitica e la Casa dei Cervi.

A partire da venerdì 14 luglio, infine, i visitatori saranno guidati negli Scavi illuminati dove saranno previste anche ricostruzioni multimediali a cura del MAV il museo Archeologico Vesuviano di Ercolano che è a pochi passi dagli scavi.

Infine, in occasione del nono anno di apertura del MAV, saranno previste tutti i venerdì sera dal 7 luglio al 6 ottobre 2017 (tranne venerdì 8 settembre) anche visite serali, con apertura fino alle ore 23.00.

Il Museo virtuale sarà aperto, a partire dalle ore 18.00 sempre con un biglietto di 2€, e si potranno visitare le sale del museo virtuale.

Emilio Lanese

Collaboro con Primapress Agenzia di Stampa Nazionale, occupandomi principalmente del settore cultura. Per la stessa sono stato corresponsabile fanpage. Collaboro con Gosalute, per il quale svolgo le medesime mansioni. Ho lavorato per Lookout-tv.eu, Gotecno e mi sono occupato di Gomolise. Attualmente lavoro con la redazione di Restoalsud per la quale realizzo articoli e ne gestisco l’editing; mi occupo del settore salute e benessere di Gosalute per Tiscali e gestisco la piattaforma Thelemapress per l’inserimento di contenuti su Tiscali per Campania, Puglia, Calabria e Sicilia.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top
Change privacy settings