Questo sito contribuisce alla audience di

La Taranta conquista New York

Shares
Taranta

La Taranta alla conquista degli Usa con Mauro Pagani: il maestro è tornato a dirigere l’Orchestra Popolare La Notte della Taranta per tre appuntamenti americani i quali anticipano il festival che si terrà come ogni anno a Lecce nel mese di agosto.

Dopo il concerto del 14 luglio al Boston Common di Boston, dove lo spazio aperto del parco ha richiamato l’atmosfera della piazza leccese e permesso al pubblico di scatenarsi nelle danze, l’orchestra è sbarcata a New York per due date – 15 e 16 luglio – allo storico Poisson Rouge nel Greenwich Village.

Non solo, la pizzica salentina è arrivata anche nel maxi-emporio gastronomico Eataly, sulla Quinta Strada, per presentare al pubblico il ritmo e la passione della tradizione italiana. L’evento si svolge nell’ambito del programma Italy in US 2013, promosso dal Ministero degli Esteri in collaborazione con i Ministeri dei Beni e delle Attività Culturali, ed è prodotto dalla Fondazione La Notte della Taranta con Massimo Gallotta, in collaborazione con Puglia Sounds e Invitalia.

“Sono felice che una proposta musicale e culturale come la nostra, così italiana e in fondo così diversa da ciò che normalmente si ascolta qui negli Stati Uniti abbia riscosso tanto successo – spiega il maestro Pagani -. Mi sembra un segnale importante di quanto in questo Paese la passione e l’interesse verso tutto ciò che arriva dal resto del mondo siano ormai radicati ed in continua crescita”.

L’orchestra popolare La Notte della Taranta è un gruppo di musicisti formatosi nel Salento più di dieci anni fa con l’obiettivo di rivisitare e diffondere la pizzica e la sua cultura. Mauro Pagani è stato Maestro Concertatore in Salento nelle edizioni 2007, 2008, e 2009, contribuendo a farne il più grande Festival musicale italiano e uno degli eventi più rappresentativi della tradizione popolare in Europa.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top