La terra che si coltiva con un click

Shares
Orto Manager

Seduti davanti al pc hai un campo da coltivare, siete voi a decidere quando e cosa piantare e poi via a raccogliere i frutti della terra con un click!

No, non è il ritorno del famelico Farmville che ha tenuto incollati per ore milioni di utenti. Stavolta il campo da coltivare esiste davvero, si trova a Candela in provincia di Foggia, a Bisceglie (Bat) e ad Acate, nel ragusano, e grazie a ortomanager.it può produrre conserve e ogni tipo di prodotto finito con stampato sulla confezione il vostro marchio.

L’idea è venuta a due trentenni foggiani trapiantati a Milano, Vincenzo dell’Olio e Antonio TurAchiarelli, professionisti nelle Risorse umane, Marketing e Comunicazione Digitale. Come raccontano sul loro sito, quattro anni fa si sono chiesti “cosa succederebbe se si potessero portare le cose imparate negli uffici della metropoli fra i campi di una piccola città e qualche volta, al contrario, pensano come sarebbe a portare nei gradi uffici un po’ di quelle zolle di terreno”.

La risposta è un sistema di distribuzione di prodotti agricoli coltivati in Puglia e dalla Sicilia e destinato a diffondersi in tutte le regioni d’Italia, come alcuni campi in Toscana e Lombardia presto attivi nel circuito. Ogni utente registrato a ortomanager.it compra dei crediti con i quali scegliere i prodotti da far coltivare, seguirne la crescita giorno dopo giorno e ricevere tutto comodamente a casa.

Quella che si crea così è una community di amanti delle tipicità della propria terra sparsi lungo lo stivale che scoprono ricette gustose sul blog, commentano nella pagina Facebook e chiedono informazioni in ogni momento grazie alla chat interna al sito.

Dalla salsa di pomodoro ai mitici funghi cardoncelli pugliesi, passando per la particolarità della crema di broccoli. Sapori e profumi introvabili alla stessa maniera nel supermarket sotto casa sono così una realtà anche nel cuore della grigia città che ha potuto realizzare il sogno professionale di una vita, ma non profuma come le arance cresciute “sotto i vostri occhi” al sole della Sicilia.

Giovanni Ruggiero

Giornalista fresco negli -enta, pugliese, si è laureato in Scienze della Comunicazione all'Università di Bari con una tesi in storia del giornalismo online italiano. Ha dato vita a giornali locali, cartacei e online, come lospiraglio.it e sudestnews.it attivi nel sud est barese. Va a caccia di iniziative digitali nate al Sud, da quegli animi tormentati che non smettono mai di avere il sole dentro il cuore. E' praticante all'Istituto per la Formazione al Giornalismo di Urbino, ma dal Sud non si è mai separato.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top