';

L’Aquila – La città abbandonata

L’Aquila – La città, abbandonata, silenziosa e deserta da anni ormai, prende voce e manda rarefatti messaggi a chi ancora ha la forza, l’ostinazione e la devozione di andarla a trovare, di entrare nelle sue ferite e di cercare risposte.

Non fantasmi, ma persone vive ancora fanno risuonare i loro passi nei vicoli vuoti.

Non fantasmi, ma persone vive toccano i muri che si sgretolano lentamente spaccati dal gelo.

Non fantasmi, ma persone vive guardano gli intrecci di ferro e legno che sostengono l’insostenibile.

Non fantasmi, ma persone vive, con rispetto ed un sentimento al quale si fa difficoltà a dare un nome, tornano spesso a varcare quel confine tra una nuova quotidianità e la zona dove ci sono ancora molte cose in sospeso.

Tutto questo abbiamo cercato di raccontare con questo cortometraggio nato, per caso in una mattina d’inverno, dall’immersione di tre amici nelle profondità di una città” 

Stefano Ianni e Francesco Paolucci


Dalla stessa categoria

Lascia un commento