Le spiagge del sud: il litorale di San Vito Lo Capo

Shares

Sabbia fine a bianchissima, mare cristallino dai mille toni del blu e un lungomare costeggiato da una lunga distesa di palme. I siciliani lo sanno bene, ma anche in tutto il resto d’Italia la spiaggia di San Vito Lo Capo è tra le località marine più conosciute e apprezzate. E non solo dagli autoctoni.

Prendendo vita nella punta nord-occidentale della Sicilia, in provincia di Trapani, San Vito Lo Capo è un vero paradiso tropicale, meta ambita sia per le sue famose spiagge sia per il fascino antico dei borghi dei pescatori.

Uno dei suoi litorali, quello di Bue Marino, nel 2015 è stato eletto il più bello e amato dagli italiani secondo il concorso “La più bella sei tu”, lanciato sul web da Legambiente.

Ciò che la rende certamente unica nel suo genere è, tra l’altro, il suo vantare ben due parchi naturali: la Riserva dello Zingaro e quella del Monte Cofano che insieme danno vita a una insenatura bellissima che ospita la famosa spiaggia.

Dal punto di vita strettamente turistico, la costa offre una parte di spiaggia libera e un’area attrezzata con ombrelloni, lettini e bar. Gli appassionati di sport, possono tra l’altro praticare anche diverse attività acquatiche.

Ben illuminata e a pochi passi dal centro storico, la spiaggia si presta anche per splendide passeggiate serali e notturne, per godere della brezza marina e immergersi nel pieno relax che solo l’ambiente marino sa donare.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top