Nasce Decision, il sistema che consente di “dialogare” con un computer

Shares

È stato presentato in videoconferenza il progetto di ricerca DECiSION (Data-drivEn Customer Service InnovatiON), sostenuto dalla Regione Puglia con un contributo di 860.000 euro a fronte di un investimento di oltre  1.100.000 euro nell’ambito del programma Innonetwork.

Algoritmi e intelligenza artificiale

Concepito e sviluppato con l’obiettivo di consentire all’utente di esprimersi in modo naturale, ponendo domande così come sarebbero rivolte a un operatore umano, favorisce una comunicazione diretta per interrogare sorgenti dati eterogenee e servizi web. Decision si caratterizza per l’ambiente di lavoro evoluto, attinge informazioni da diverse tipologie di fonti di dati avvalendosi di algoritmi di intelligenza artificiale complessi che lo rendono in grado di comprendere le domande formulate in linguaggio naturale, di selezionare le risorse disponibili più opportune, e di produrre in tempo reale risposte personalizzate, complete e precise.

Migliorare l’efficienza dei processi decisionali

Decision supera gli attuali motori di ricerca, aggiungendo innovazione sia nella interpretazione delle interrogazioni, sia nella elaborazione di risultati di senso compiuto e rappresenta la soluzione ideale per le organizzazioni che intendono migliorare l’efficienza dei processi decisionali, aumentando la capacità di ottenere responsi basati sulla conoscenza aumentata.

I membri dell’incontro online

Decision_

Decision per migliorare i processi di customer care

Durante la presentazione in streaming sono stati illustrati anche i risultati della sperimentazione avviata in collaborazione con Acquedotto Pugliese che, attraverso l’utilizzo della prima versione di Decision ha introdotto nei processi di Customer Care, ovvero nei servizi offerti ai clienti, nuove tecnologie basate sull’Intelligenza Artificiale, al fine di rendere sempre più facile e personalizzata l’interazione con gli oltre quattro milioni di clienti.

Risposta automatica ed intelligente

«Questo progetto – ha commentato Francesco Lovecchio, responsabile Commerciale del Customer Management di Acquedotto Pugliese – si inserisce nel percorso di miglioramento finalizzato a rendere la relazione con i clienti una esperienza sempre più digitale e interattiva. Una innovativa tecnologia che consentirà di comprendere le richieste dei clienti, espresse in linguaggio parlato, attraverso l’analisi semantica della interazione e, in maniera automatica ed intelligente, attingendo a tutte le fonti aziendali, di generare una risposta personalizzata».

Decision aiuta nelle decisioni da prendere

«Abbiamo fatto un decisivo passo in avanti – ha concluso Vito Manzari, presidente Sud Sistemi Srl – capofila del progetto – nella interazione intelligente tra uomo e computer. DECiSION è un “mondo virtuale” al quale possiamo collegare, come una sorta di multipresa elettrica, centinaia di servizi web della nostra organizzazione o fonti esterne di dati che ci possono tornare utili. DECiSION si farà carico di capire il nostro fabbisogno informativo e cercherà di darci una risposta per aiutarci a prendere la giusta decisione».

Workshop finale e come partecipare

Martedì 30 giugno è in programma il workshop finale di presentazione del progetto Decision sulla piattaforma di videoconferenza Zoom. Coloro che sono interessati a partecipare, possono iscriversi inviando un’email a [email protected] Per maggiori info: www.decisionplatform.it

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top