Nasce “Sardegna Cicloturismo”, l’associazione per promuovere il territorio su due ruote

Shares

L’associazione no profi Sardegna Cicloturismo è l’associazione di categoria costituita dagli operatori del Cicloturismo: guide, noleggi e tour operator specializzati.

Associazione per gli  operatori del cicloturismo

Sardegna Cicloturismo si è costituita per volontà degli operatori del settore, i quali da anni sentivano l’esigenza di avere un soggetto che fosse in grado di rappresentare la categoria e che fosse in grado di interloquire con le istituzioni.

Valorizzare il territorio sardo

In generale i suo scopi sono: concorrere alla promozione della “destinazione Sardegna” e alla sua crescita nello scenario internazionale del Cicloturismo. Organizzare eventi e promuovere il Cicloturismo in qualunque forma e attraverso qualunque mezzo di comunicazione. Definire le linee guida necessarie a condividere uno standard qualitativo tra gli operatori del settore e concorrere alla loro formazione e aggiornamento. Tutto questo con grande attenzione all’ambiente e a tutto ciò che lo riguarda. Impegnandosi in tutte le sedi a promuovere un approccio ecologico ed ecosostenibile.

Dialogo diretto con le Istituzioni

Sardegna Cicloturismo intende diventare un attore di riferimento a tutti i livelli, sia per il settore pubblico che privato e non profit mettendo a disposizione del territorio la sua competenza nel settore del Cicloturismo per contribuire alla crescita della Sardegna. Altro traguardo da raggiungere – spiegano i promotori – è l’avvio di un dialogo diretto con le istituzioni, per progettare infrastrutture per promuovere la Sardegna all’estero come meta privilegiata per gli amanti delle due ruote a pedali. Tanto privilegiata che già lo scorso anno sono stati stanziati 16 milioni di euro per finanziare il progetto di fattibilità tecnica ed economica della Ciclovia della Sardegna. Tra gli altri propositi, quella di riformare la normativa per il riconoscimento professionale, e attuare un percorso di formazione che risponda alle richieste reali del comparto.

Territorio adatto per gli amanti delle due ruote

La Sardegna rappresenta una meta ideale per questa forma di turismo, grazie al clima mite, alla bellezza e varietà del suo territorio e ad una rete stradale extraurbana poco trafficata che ben si presta ad essere percorsa dagli amanti delle due ruote. Ora più che mai, è indispensabile puntare sul cicloturismo e sul turismo attivo per aiutare l’economia della Sardegna: “i nostri visitatori portano reddito diffuso e non generano problemi di distanziamento sociale”.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top