Questo sito contribuisce alla audience di

Non faremo mai un passo indietro contro le mafie

Shares

Don Luigi è per me un amico, una persona con la quale ho avuto tante occasioni per confrontarmi e confidarmi, non solo sui temi che ci uniscono, e per questo mi fa male leggere delle minacce di Riina.

Ma queste confermano l’efficacia del lavoro di Libera Contro le Mafie, delle associazioni parte della sua rete e delle Istituzioni che fanno dell’antimafia sociale una colonna portante della propria azione di governo.

Ha ragione don Luigi nel dire che è sempre il “noi che vince” e che queste minacce sono dirette a lui ma anche a tutti i cittadini onesti che fanno il proprio dovere contro questo maledetto cancro.

I vari Riina, quelli di cosa nostra, della ‘ndrangheta, della camorra o della mafia pugliese possono stare sereni su una cosa: non faremo mai, mai, un passo indietro. La vera protezione per don Luigi e per le altre persone minacciate sta proprio nella continuità di un lavoro senza tregua contro le mafie ed a favore del bene comune.

Michele Emiliano

Michele Emiliano (Bari, 23 luglio 1959) è un magistrato e politico italiano, sindaco di Bari dal 2004. Figlio di un calciatore professionista e in seguito piccolo imprenditore, si trasferisce con la famiglia dal 1962 al 1968 a Bologna, per poi rientrare a Bari, dove da ragazzo si dedica soprattutto alla pallacanestro. Si laurea in giurisprudenza nel 1983 e per un periodo lavora come praticante nello studio di un avvocato. Nel 1988 sposa l'attuale moglie, Elena, da cui ha tre figli: Giovanni, Francesca e Pietro.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top