Questo sito contribuisce alla audience di

A Palermo la ‘Quarto Savona Quindici’, l’auto della scorta di Giovanni Falcone

Shares

È arrivata due giorni fa, domenica 21 maggio, a Palermo, la Quarto Savona Quindici, l’auto con a bordo gli agenti della scorta di Giovanni Falcone (Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro) che fu travolta in pieno, il 23 maggio 1992, dall’esplosione di matrice mafiosa.

Oggi, infatti, nel capoluogo siciliano, ci sarà la commemorazione del 25° anniversario della Strage di Capaci.

Alla cerimonia, come si legge su Gds.it, c’era anche Maria Falcone, sorella del magistrato: “Io ho visto questa macchina – ha detto – quando sono stata sul Lago di Garda nella caserma della polizia ed è stato per me uno shock tremendo. Viene difficile parlare ripensando a quello che è il sarcofago di tre giovani uomini. È bene che questo sarcofago lo vedano tutti, soprattutto i giovani e capiscano quale è stato il sacrificio di dolore e di sangue che questa terra ha dovuto pagare nella lotta alla mafia“.

I resti dell’auto si trovano alla caserma Pietro Lungaro ed è giunta qui scortata dalla Polizia ma anche da tanta gente in bicicletta.

È stata l’Associazione Quarto Savona 15, in collaborazione con la Polizia di Stato, a chiedere che l’auto tornasse a Palermo, nell’ambito dell’iniziativa “La Memoria in Marcia”.

Video (da Monreale Press):

Walter Giannò

Blogger dal 2003, giornalista pubblicista, ho scritto su diverse piattaforme: Tiscali, Il Cannocchiale, Splinder, Blogger, Tumblr, WordPress, e chi più ne ha più ne metta. Ho coordinato (e avviato) urban blog e quotidiani online (come BlogSicilia.it). Ho scritto due libri: un romanzo ed una raccolta di poesie. Ho condotto due trasmissioni televisive sul calcio ed ho curato la comunicazione sul web di un movimento politico di Palermo durante le elezioni amministrative del maggio 2012.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top