Il maestro pizzaiolo del ristorante palermitano “La Braciera” Daniele Vaccarella, unico siciliano in gara, si è classificato sesto nella categoria pizza napoletana (Specialità tradizionale garantita) ai mondiali di Las Vegas, negli Stati Uniti. All’Expo Pizza International è stato chiamato dal maestro pizzaiolo, due volte campione del mondo, Attilio Albachiara di Acerra con il quale Vaccarella ormai ha instaurato un sodalizio professionale.

I partecipanti, provenienti da diversi Paesi, sono tutti pizzaioli selezionati di altissimo livello e dal curriculum prestigioso, fanno parte sia di associazioni napoletane che di pizzerie di grande nome presenti in varie parti del mondo.

Daniele Vaccarella ha il merito di aver portato per il terzo anno consecutivo a La Braciera i Tre Spicchi del Gambero Rosso e di avere conquistato la 34esima posizione nella prestigiosa classifica di Top 50 Pizza.
“Pur non essendo un napoletano verace e uno specialista della pizza napoletana – ha raccontato all’Ansa Vaccarella – lavoro con passione e mi piacciono le sfide, perciò ho cercato di dare il massimo. Anche se può apparire semplice preparare una margherita o una marinara, non è esattamente così perché bisogna stare attenti nella stesura, selezionare il tipo e la qualità di ingredienti, sapere cucinare la pizza che non deve essere bruciata ma non deve essere troppo cotta, è davvero difficile”.