Questo sito contribuisce alla audience di

Reggia di Caserta aperta a Pasquetta: boom di visite!

Shares

La Reggia di Caserta aperta a Pasquetta. Non accadeva dal 1992. E i risultati eccezionali si sono visti: i turisti hanno invaso il Parco sin dalle prime ore della mattina, come testimoniano le tante fotografie pubblicate sulle testate digitali e sui social network (quella scelta a corredo di questo post proviene da Facebook).

Sono stati necessari l’uso di transenne e tornelli per permettere un regolare afflusso dei visitatori, in fila per acquistare il biglietto, così come un buon dispiegamento di forze dell’ordine e di membri della Protezione Civile.

Il direttore della Reggia, Mauro Felicori, sottolineando il “flusso regolare” della giornata, ha voluto spiegare che “contrariamente a quanto qualcuno ha voluto insinuare, noi non abbiamo aperto la Reggia pensando di raddoppiare il numero dei biglietti venduti, bensì per ripristinare una legalità e l’immagine di questa terra. Una Reggia chiusa per paura di atti vandalici è sempre una sconfitta”.

25 anni fa, infatti, si decise di chiudere la Reggia in occasione della Pasquetta a causa dei danni provocati da palloni, dai tanti rifiuti abbandonati e da alcuni comportamenti incivili.

“La fiducia con cui abbiamo deciso di riaprire al pubblico nel giorno di Pasquetta – ha aggiunto Felicori – è stata ripagata”.

Sono state ,comunque, prese delle precauzioni, come il divieto di accedere alla Reggia con borsoni, zaini, cibo, bevande e palloni.

Il bilancio?

Come si legge sulla pagina Facebook della Reggia, sono stati registrati ben 8.451 visitatori.

Walter Giannò

Blogger dal 2003, giornalista pubblicista, ho scritto su diverse piattaforme: Tiscali, Il Cannocchiale, Splinder, Blogger, Tumblr, WordPress, e chi più ne ha più ne metta. Ho coordinato (e avviato) urban blog e quotidiani online (come BlogSicilia.it). Ho scritto due libri: un romanzo ed una raccolta di poesie. Ho condotto due trasmissioni televisive sul calcio ed ho curato la comunicazione sul web di un movimento politico di Palermo durante le elezioni amministrative del maggio 2012.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

Start Franchising

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top