';

Sagre e Feste al Sud: gli appuntamenti scelti per voi per il WeekEnd

Torna il fine settimana e con esso l’ormai immancabile appuntamento con le sagre e le feste del Mezzogiorno. Ecco gli appuntamenti previsti nel weekend in Campania, Calabria, Basilicata, Puglia, Sicilia e Sardegna.

CAMPANIA

Sagra delle Pennette all’Ogliarese ad Ogliara (SALERNO)

Dall’1 al 5 luglio ad Ogliara, torna la sagra dedicata ai fiori di zucca e alle specialità ogliaresi che quest’anno giunge alla decima edizione. Ad organizzarla l’Associazione Pro Loco Ogliara. In un unico piatto sono racchiusi tutti gli ingredienti più gustosi dell’estate. Ma non solo pennette all’Ogliarese. Nel corso della tre giorni sarà possibile gustare anche  frittelle di fiorilli, melenzane “spaccate”, pane duro cotto a legna e caponata, panini farciti con gustosa salsiccia oppure con la milza, vino e tanto altro. Per tutti gli appassionati di calcio, sabato 2 sarà possibile vedere la partita Italia – Germania in diretta. Per l’occasione ci sarà una deliziosa zeppola in omaggio per ogni scontrino emesso durante la partita.

BASILICATA

Sagra dell’albicocca a Rotondella (MATERA)

Si terrà a Rotondella sabato 2 e domenica 3 luglio la Sagra dell’albicocca. Un’occasione unica per gustare tante prelibatezze ma anche per conoscere e visitare Rotondella, piccola località il cui nucleo storico appare su un colle tondeggiante e che, affacciandosi sul mare e su molti comuni della provincia di Taranto, Matera e Cosenza, è detta balcone dello Ionio.

Informazioni: 0835844111

SICILIA

Sagra della Masculina ad Aci Castello (CATANIA)

Da venerdì 1 a domenica 3 luglio prende vita la sesta edizione della Sagra della Masculina, organizzata dall’Associazione di Promozione Sociale Arci CreAttiva. Tradizioni, sapori e folklore che si sposano all’interno delPorticciolo del caratteristico borgo marinaro di Aci Castello. Protagonista lei: la masculina da magghia, che ha ottenuto addirittura il riconoscimento di Presidio Slow Food. L’evento si terrà nella sede dell’Arci CreAttiva Aci Castello, sul Lungomare Scardamiano, 1. Oltre alla masculina, sarà possibile degustare tante pietanze accompagnate da un buon vino e pane casereccio

La cucina apre a partire dalle ore 19,30. Spazio anche a musica e balli popolari.

PUGLIA

Summer Festival e Festa della Birra a Martina Franca (TARANTO)

Venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 luglio a Martina Franca appuntamento con l’edizione 2016 del Summer Festival e con la Festa della Birra presso la Corte dei Fragni, a 4km dalla Capitale della Valle d’Itria sulla SS.172 per Taranto. Si inizia Venerdì 1 Luglio con il Concerto dei Libera Nos a Malo. A Mezzanotte discoteca sotto le Stelle.

Sabato 2 Luglio due grossi concerti, aprirà l’Orchestra Mancina e a seguire i Vasconnessi. A Mezzanotte ancora discoteca. Domenica 3 Luglio tributo agli Eart Wine and Fire con i Planetgroove , a seguire The Sixty Beat. Alla Mezzanotte ancora discoteca. Non mancherà l’appuntamento con la birra e la degustazione di quelle artigianali, nonché con lo street food. Il biglietto d’ingresso è di 3 euro a persona con una bibita in lattina in omaggio al botteghino. Il parcheggio è gratuito

CALABRIA

Festa Patronale della Madonna Delle Grazie a Verbicaro (COSENZA)

Sabato 2 luglio appuntamento con colori e religiosità in provincia di Cosenza. Un intero tappeto di fiori prende vita con spettacolari disegni… ogni anno si dà vita con cura e creatività a scene e disegni di tema sempre diverso. Il 2 Luglio di ogni anno è dedicato alla festa patronale della Madonna delle Grazie, in occasione della quale si svolge anche la bellissima Infiorata.

SARDEGNA

Sagra della mietitura e trebbiatura del grano a Turri (CAGLIARI)

Domenica 3 luglio a Turri si svolgerà sagra della Mietitura e trebbiatura del grano. Un’occasione per rievocare la memoria storica degli avi e conoscere le fasi della mietitura del grano, con la sistemazione dei covoni nell’aia e il loro carico sul carro a buoi. Sono rappresentate i due tipi di trebbiatura, col giogo dei buoi e con la trebbia meccanica azionata da trattore a testa calda. Sono presenti trattori d’epoca ed è possibile osservare il lavoro dei mietitori e delle spigolatrici, rigorosamente in abiti tipici. A metà mattina appuntamento con la tipica merenda mentre di sera si potrà degustare “Sa Marracconada”.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento