Superstite del naufragio della Concordia si iscrive a Miss Italia

Shares
Concordia

C’è anche Stefania Vincenzi, una delle superstiti del naufragio della Costa Concordia, tra le aspiranti al titolo di Miss Italia. Stefania, 18 anni, è la figlia di Maria Grazia Tricarichi, una delle due vittime il cui corpo non è stato ancora trovato.

Rendo omaggio a un desiderio di mia mamma: eravamo d’accordo che a 18 anni avrei partecipato a Miss Italia e lei mi avrebbe seguito passo passo. Faccio tutto come se lei ci fosse ancora”.

L’idea di partecipare al concorso di Miss Italia è maturato nella figlia e nella moglie Maria Grazia Tricarichi, morta nel naufragio della Costa Concordia, proprio poco prima di partire per quella crociera nel Mediterraneo conclusasi con il naufragio all’Isola del Giglio.

A raccontarlo è Elio Vincenzi, il padre della giovane aspirante miss, Stefania, che si è detto contento della scelta della figlia. “Eravamo in Comune a Priolo (Siracusa, ndr) per preparare i documenti di identità per il viaggio.

Un impiegato comunale, che poi ho saputo che si era occupato in passato delle selezioni di Miss Italia – racconta l’uomo – aveva notato Stefania e disse a mia moglie che la ragazza era molto carina e le chiese se aveva mai pensato a farla partecipare al concorso. Mia moglie, da madre, fu molto lusingata da quel suggerimento. Ma allora Stefania era minorenne. Così si ripromise di farla partecipare appena avesse compiuto 18 anni. Poi è successo quello che è successo – dice ancora Elio Vincenzi, il corpo della cui moglie non è stato ancora trovato – ma quest’anno Stefania ha deciso e io ne sono contento”.

Foto: ilsecoloxix.it

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top