Questo sito contribuisce alla audience di

Trani, il premio speciale al maratoneta over 85

Shares

Sono da poco passate le 12.20 e la Tranincorsa 2019, quest’anno valida per il Campionato Italiano Master Individuale e di Società di Mezza Maratona, è quasi giunta al termine. In piazza Quercia sono in corso le premiazioni quando si vede arrivare in lontananza la moto pattuglia della Polizia Locale: sta scortando gli ultimi due corridori. Ormai nessuno si aspettava il loro arrivo: su oltre 2.400 partecipanti, molti, giovani e meno giovani, si sono ritirati ben prima di completare tutti i 21 chilometri del tracciato. Il penultimo a tagliare il traguardo è Vincenzo Mirizzi, classe 1933, di Putignano, tesserato con l’Atletica Bitritto. Ha concluso la sua gara dopo 3 ore e 20 minuti e ad attenderlo all’arrivo ci sono sua moglie e una delle figlie.

Mirizzi è stato scelto come protagonista della Tranincorsa da Umbro, che gli ha dedicato un premio speciale. “Umbro è per lo sport vissuto in modo autentico, giocoso e per tutti. E quando dico per tutti, intendo anche per un giovanotto di 86 anni e 3 mesi, che è arrivato al traguardo con il sorriso sulle labbra – commenta Pino Magno, amministratore di NewAge, l’azienda di Corato che ha riportato Umbro in Italia dopo anni di assenza -.  Non ha mai mollato, ha percorso tutti e 21 i chilometri di questa bellissima corsa, ha fatto qualcosa di straordinario. Siamo felici di avergli dato un riconoscimento speciale”.

Dirigente e maratoneta

La vita di Vincenzo si è sempre divisa tra gli impegni del classico padre di famiglia e una carriera da dirigente della Asl della propria città che, anche dopo la pensione, ha mantenuto la sua passione per lo sport. Tuttora a giorni alterni va in bici e corre. Questa è la sua tredicesima esperienza sul tracciato: in passato ha corso anche ad Atene e a New York. La moglie ammette che è anche una buona forchetta: a tavola non si fa mancare nulla.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top