L’uomo edera apparirà in Basilicata

Shares

Il titolo induce allo scherzo e, infatti, parliamo di Carnevale.

Quello di Satriano di Lucania, in provincia di Potenza, è uno dei più caratteristici in Italia.

Una tradizione secolare che pesca le sue origini a partire dal Medioevo.

Le maschere di base, o se volete i personaggi, sono tre: l’orso, l’eremita e la quaresima.

Il primo rappresenta l’uomo ricco e fortunato, il secondo il povero in giro per chiedere favori, la terza una donna anziana vestita di nero, con sguardo tetro per la sfortuna che le si è accanita contro.

Se abbiamo parlato di uomo-edera, è perché il Rumita (eremita) è un uomo completamente coperto delle foglie di tale pianta.

Esso offre uno spettacolo particolare, per la singolarità del suo costume.

Gli uomini-edera bussano alle porte delle case portando un buon auspicio, riferendosi alla primavera che sta per arrivare.

A questi si accompagna l’orso e Quaresima, con tutti i carri allegorici, accuratamente ecologici.

Il carnevale di Satriano di Lucania, secondo l’Ansa, si svolgerà sabato 25 febbraio, per ciò che riguarda la sfilata delle maschere.

Il giorno dell’uomo-edera, ovvero del Rumita, sarà la domenica pomeriggio successiva. 

Riccardo Trecca

Giornalista e blogger.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top