Voglio dire grazie per la #bratella #Palermo-Catania

Shares

Il M5S ha inaugurato la bretella sulla Palermo- Catania in grado di bypassare il viadotto Himera crollato sull’autostrada A19 Palermo-Catania, riducendo di molto i tempi di percorrenza.

Ero stata invitata a partecipare ma purtroppo non sono potuta andare.

Sarò una voce fuori dal coro ma, a prescindere dalle diverse appartenenze politiche, credo sia doveroso ringraziarli non solo per aver trovato una soluzione temporanea volta a ridurre un disagio per tutti i siciliani ma sopratutto per aver dimostrato che, con pochi soldi (320 mila euro donati dai parlamentari) e con un grande spirito di comunità, i problemi si possono arginare o risolvere.

Un messaggio forte per il Governo Crocetta, per il Governo Renzi (aspettiamo ancora le promesse del Ministro Delrio e del Sottosegretario siciliano Davide Faraone) e per tutti i parlamentari del Pd che nn sono stati in grado di reperire i fondi per realizzare almeno i lavori più urgenti in tempi brevi.

Sarò criticata per questa mia dichiarazione ma di fronte ai problemi dei cittadini non ci si può dividere e non si possono non condividere queste iniziative.

Valentina Spata

La sua è una storia di impegno sociale e politico, una storia comune che ha condiviso con tante altre persone, soprattutto giovani e donne. Da sempre ha unito, alla passione politica, il volontariato nelle associazioni e l’impegno con i giovani al servizio dell’università. Laureata in Scienze Politiche indirizzo Sociale: un percorso di studi che le ha permesso di rendere la sua attività più professionale ed efficace. Da sindacalista ha condotto numerose battaglie a favore dei tanti lavoratori siciliani. E’ cresciuta credendo nei valori della famiglia, dell’ambiente, dell’impegno nel sociale, delle risorse per il futuro. Ha coltivato questi valori prima nella Sinistra Giovanile e poi nei Giovani Democratici dove ha ricoperto diversi ruoli di rilievo. Ha costruito una rete nazionale coinvolgendo tantissimi giovani e donne. Attualmente è la Presidente Nazionale della “Rete della Legalità del Mezzogiorno”, associazione radicata in tutto il Meridione e strumento necessario per portare avanti una forte azione di contrasto alle mafie e all’illegalità.

Comments (7)

  • Avatar

    gbravin

    4 Agosto 2015 - 09:13

    Quando si vuole si può. Ma ho molti dubbi che questo messaggio arrivi, non sitorto, ad alcuni destinatari che preferiscono parlare anziché agire. Si vituperava tanto gli editti bulgari di Berlusconi, ma Renzi ha detto la sua in Africa e Asia.

    Rispondi
  • Avatar

    Giorgio Adamo

    4 Agosto 2015 - 12:01

    Non so come ti chiami e non conosco la tua attività… Non seguo molto i media perché purtroppo sono pilotati. Il problema della nostra Nazione sono le macerie, siamo circondati da macerie ma la gente riesce solo a vedere grandi opere che si reggono in piedi da sole: guardano il nulla solo quando lo vivono! Hai ragione, bisogna condividere i Programmi scelti e realizzati, specie se nella legalità (cosa non presente nel nostro quotidiano vivere)… Il mea culpa dei disastri cara amica non sta nello sperpero e negli scandali del Paese, piuttosto sta nell’utilizzo di un lapis… E’ lì che dovrebbe entrare in gioco la coscienza popolare e il potere delle menti pensanti, invece ancora oggi questo pensiero non riesce a penetrare. Le macerie si possono racimolare, scansare e per giunta smaltire, ma a fondo ci vuole la volontà popolare, senza la quale davvero nulla è possibile e dietro la manipolazione delle volontà ci starà sempre un atto di sciacallaggio da qualunque parte esso provenga. Saluti.

    Rispondi
  • Avatar

    Andrea

    4 Agosto 2015 - 17:33

    Perchè schernirsi dicendo sarò criticata, sarò una voce fuori dal coro…. chiunque avrà la faccia tosta ( se non peggio) di criticare queste iniziative si classificherà automaticamente davanti a tutto il paese come deficiente.

    Rispondi
  • Avatar

    [email protected]

    5 Agosto 2015 - 08:10

    Sicuramente è uno schiaffo alla politica di questi ultimi decenni , anche se loro sono cmq dei politici e potrebbe essere una delle tante mosse politiche per arrivare al potere il tempo c’è lo dirà visto che non si parla di altro per ora e sono sicuro che con questa mossa hanno guadagnato molti punti .
    detto questo , quanti di Voi hanno preso questa scorciatoia? credo pochi o nessuno……bene io l’ho presa , risultato :
    si risparmino una 20ina di minuti che onestamente sono tanti , ma credetemi l’ho fatta una volta e non la farò mai piu troppo pericolosa sia per i mezzi , pendenza oltre il 30% , e sopratutto per le persone .

    al momento il M5S sembra l’unica alternativa ai politicanti del periodo speriamo che non siano dei lupi mascherati da pecore ………………

    Rispondi
  • Avatar

    Wlad

    5 Agosto 2015 - 11:34

    Vedere apprezzato l’aiuto ricevuto è sempre piacevole, anche se rimane fra pochi.

    Rispondi
  • Avatar

    ilvio mauri

    5 Agosto 2015 - 11:37

    spero che i ragazzi e ragazze dei 5 stelle non si facciano inquinare da questi banditi che ci governano a livello locale e nazionale e che riescano a prevalere su questo marciume, è la sola speranza che può nutrire un popolo di pagliacci quali siamo noi italiani che ci facciamo fottere da tanti anni senza reagire!

    Rispondi

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top