Questo sito contribuisce alla audience di

Voto di scambio, assessore si dimette dopo il servizio di Striscia

Shares
Dimissioni assessore sopo Striscia

“Restituisco le deleghe nelle mani del Presidente”. Ha rassegnato le sue dimissioni l’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Michele Mazzarano (Partito Democratico), all’indomani di un servizio televisivo trasmesso da ‘Striscia la Notizia’.

Nel servizio firmato da Alessio Giannone, in arte ‘Pinuccio’, una persona accusa l’assessore regionale di avergli promesso di assumere i suoi due figli, in cambio della concessione gratuita di un locale per la campagna elettorale delle regionali del 2015, a cui Mazzarano partecipò da candidato (risultando poi eletto consigliere).

Un’altra defezione, dunque, per la giunta guidata dal governatore Michele Emiliano. “In merito al servizio di Striscia, avendo riconosciuto il signore intervistato, che mi perseguita da tre anni, ho provveduto a sporgere esposto querela nei suoi confronti presso la Procura della Repubblica di Taranto” ha commentato l’assessore Mazzarano. “Confido nel buon esito dell’attività della magistratura e sono molto sereno –  ha concluso – sulla correttezza e buona fede del mio operato”.

GUARDA IL SERVIZIO DI STRISCIA LA NOTIZIA

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top