Questo sito contribuisce alla audience di

Women in Motion, tra le selezionate c’è anche una studentessa di Foggia

Shares

C’è anche una studentessa di Foggia tra le Girls in Motion che andranno in giro per l’Italia, a bordo del Frecciarossa 1000, per promuovere la carriera delle donne in aree considerate storicamente prettamente maschili.

Ne dà notizia FoggiaToday.it.

Il suo nome è Alessandra Del Tito, 20 anni, studentessa della 5B del Liceo Scientifico ‘G. Marconi’ della città pugliese.

La Del Tito, che rappresenterà la Puglia, farà parte di un team di 20 ragazze ed è stata selezionata fra circa 1.500 ragazze di tutta Italia.

L’iniziativa ha come titolo ‘Girls in motion – protagoniste del cambiamento‘, ed è promossa da ‘Women in motion‘, network nato nel 2016 su iniziativa di Fondazione Marisa Bellisario, Ferrovie dello Stato, Rfi, Eni, Acea, Ania, Enel, Terna, Aidda, Amarelli e Poste Italiane.

Obiettivo è dare alle ragazze il compito di raccontare impianti operativi simboli della eccellenza tecnica italiana guidata da donne, come sale operative, cantieri, officine e… una piattaforma petrolifera.

Le ‘Girls in Motion’ si attiveranno con testi, immagini e video da pubblicare sulla pagina Facebook del progetto.

Da quest’esperienza la studentessa pugliese si attende di “osservare più da vicino l’eccellenza tecnica italiana, approfondendone i diversi ruoli presenti e ancora poco conosciuti. Il mio contributo consiste nel cercare di portare nelle aziende una visione fresca, giovane, creativa e social che possa rappresentare il tramite tra le industrie visitate e coloro che da casa condividono la mia esperienza documentata da descrizioni e fotografie”.

Anna Laura Maffei

Giornalista, blogger ed esperta di comunicazione, scrive di sociale, di innovazione e di cultura. È communication manager di Digital Media, service giornalistico di Tiscali.it e main partner di RestoalSud.it, portali d’informazione per i quali scrive i suoi articoli. Per la testata RestoalSud.it ricopre il ruolo di caporedattrice dal 2014, ha curato la selezione e l’editing dei testi dell’omonimo libro ("#RestoalSud", Pietre Vive Editore, 2018) ed è coordinatrice didattica della Resto al Sud Academy, l’incubatore di talenti digitali del Mezzogiorno. Opera come consulente ed esperta di comunicazione digitale e social media per PMI e Startup e svolge attività di ufficio stampa. Ha collaborato con diverse testate informative, rigorosamente “all digital”, tra cui Gosalute.it, TerzoSettore TV e Look Out TV, quest’ultima tra le web tv di riferimento nell’ambito del racconto delle culture, diretta da Claudio Martelli, di cui è stata project manager. È coautrice della seconda edizione di “Brand Journalism. Storytelling e marketing: nuove opportunità̀ per i professionisti dell’informazione” (edita dal Centro di Documentazione Giornalistica).

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top