A Catanzaro la polizia rimane a piedi

Shares

Domenica scorsa, a Catanzaro, sono andate in panne tre auto della Polizia. La Questura è stata costretta a far uscire una sola volante, sulle due previste.

Il dirigente del commissariato ha dato in dotazione altra auto, ma nella notte si è fermata anche quella.

Il segretario regionale calabrese del Cosip, ovvero un sindacato della polizia, ha segnalato con parole ferme l’accaduto. Si parla di condizioni difficili in cui operano nella regione i colleghi, che vanno avanti grazie all’impegno di tante persone.

Già il 10 febbraio scorso, il segretario del Cosip, in occasione dell’imminente visita del ministro Alfano in Calabria, aveva descritto le criticità esistenti nella regione.

La Calabria in questi ultimi mesi è vittima di un’impennata delle intimidazioni da parte delle cosche di ‘ndrangheta. In regione c’è molta palpabile preoccupazione.

Emilio Lanese

Collaboro con Primapress Agenzia di Stampa Nazionale, occupandomi principalmente del settore cultura. Per la stessa sono stato corresponsabile fanpage. Collaboro con Gosalute, per il quale svolgo le medesime mansioni. Ho lavorato per Lookout-tv.eu, Gotecno e mi sono occupato di Gomolise. Attualmente lavoro con la redazione di Restoalsud per la quale realizzo articoli e ne gestisco l’editing; mi occupo del settore salute e benessere di Gosalute per Tiscali e gestisco la piattaforma Thelemapress per l’inserimento di contenuti su Tiscali per Campania, Puglia, Calabria e Sicilia.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top