#FiorellaMannoia: “Stanno deturpando il Paese più bello del mondo”

Shares

Faccio questo lavoro da più di 40 anni, ho girato ( e giro ) l’Italia in lungo e in largo e ogni volta che arrivo una città, paese, piccolo centro…non smetto mai di stupirmi della bellezza del mio Paese. In questa lingua di terra abbiamo la più alta concentrazione di opere d’arte del pianeta.

Il nostro passato gronda di storia e di bellezza. Al Teatro dei Templi a Paestum, guardando la maestosità di quelle colonne ho pensato: “Chissà quanta storia c’è ancora da scoprire qua sotto, stiamo camminando sopra una civiltà” Qualsiasi altra nazione avrebbe fatto di questo paese un museo a cielo aperto, avrebbe sfruttato la bellezza artistica e paesaggistica che pochi paesi al mondo hanno. Avrebbe fatto di questa ricchezza la nostra ricchezza. Viviamo in una striscia di terra che va dalla maestosità delle Alpi fino quasi all’Africa, con dei mari, delle isole, delle coste e una gastronomia che il mondo ci invidia.

Ieri è venuta a trovarmi una ragazza, un’agronoma, la vedo spesso ai miei concerti, ma è sempre stata molto riservata e di poche parole. Mi ha lasciato delle cartine come quella che sto pubblicando e mi ha detto: Potrei andare via dall’Italia ma non lo faccio, voglio lottare per il mio Paese, ti prego, fa che la gente sappia. Ecco, giudicate voi quello che sta succedendo al Paese più bello del mondo. Il nostro.

Fiorella Mannoia

Fiorella Mannoia, voce e controcanto femminile di una canzone d'autore storicamente declinata al maschile.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top