Questo sito contribuisce
alla audience di

Giulia Vecchio ne “Il Paradiso delle signore 2”. Il ritorno di Anna Imbriani

Shares

In queste settimane, stiamo vedendo la seconda stagione de “Il Paradiso delle signore” che sta registrando ottimi ascolti. Tra i protagonisti Giulia Vecchio che interpreta Anna, una giovane commessa  del Paradiso che in questa seconda stagione dovrà vedersela con un bambino in arrivo senza essere sposata, cosa non facilmente accettabile in quegli anni.

Perché tornare in questa seconda stagione?

Beh, innanzitutto perché si sono creati forti legami affettivi all’interno del cast; con alcuni colleghi è nata infatti una bella amicizia fuori dal set. Il mio personaggio poi non si “esauriva” nella prima stagione; abbiamo lasciato Anna incinta, ovvero in una fase della sua vita in evoluzione ed era giusto continuare a raccontare anche la sua storia.

Anna Imbriani, il tuo personaggio, in questa stagione cambierà?

Ritroviamo Anna in dolce attesa. Come molto spesso accade per le donne che sono nella sua condizione, tira fuori un coraggio che credeva di non avere. Emerge una determinazione non cosciente, un’ottima qualità perché non si trasforma in ambizione.

Anna è una ragazza che ha avuto un rapporto molto conflittuale con l’amore, cos’è per lei?

Nella prima stagione, si trattava di avere una sicurezza economica, mentre nella seconda è libertà.

E per te?

Non è per niente semplice rispondere a questa domanda. Credo sia condivisione. E’ uno “spazio” che deve essere presente nella valigia della vita di chiunque perché è ossigeno per la propria esistenza.

I tuoi prossimi progetti?

Posso anticiparti che ci sono diversi progetti teatrali in cantiere con la mia compagnia, ma anche molti progetti di attesa, perché la vita di un attore è esattamente così.

Giulia Farneti

Giulia Farneti nasce a Cesena il 16 gennaio del 1989. Ha collaborato per due anni con il quotidiano Infooggi occupandosi di attualità e di criminalità organizzata, aprendo anche la rubrica settimanale “Così è (se gli pare)” di cui era anche responsabile con Alessandro Bertolucci. Per quasi altri due anni, ha scritto per il quotidiano La Nostra Voce occupandosi di cinema, teatro e televisione, le sue grandi passioni. Ha sviluppato una vera e propria coscienza antimafia, riuscendo a far approvare nella sua provincia quattro conferenze per sensibilizzare la cittadinanza alla cultura della legalità. mail: [email protected]

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un like a Resto al Sud

 ATTENZIONE 

Si avvisano tutti i gentili utenti di www.restoalsud.it e delle nostre pagine Social che, per motivi non dipendenti dalla nostra volontà, stanno arrivando email contenenti virus informatici dall’indirizzo di posta elettronica di Resto al Sud che invitano ad aprire un file compresso *.zip contenente un virus (riconosciuto ed eliminato comunque dai migliori antivirus), simulando una risposta ad una mail propria o di terzi ed inserendo il testo del mittente per intero.
Vi esortiamo quindi a STARE MOLTO ATTENTI alle email di questo tipo e a non aprire mai l’allegato in esse contenuto.
Grazie mille e buona giornata.

Top