';

I ragazzini che rischiavano sui binari

Dopo la tragedia di Andria è salito prepotentemente a galla, in Italia, il problema della sicurezza dei treni. Che non riguarda solo i binari unici e la vetustà di parte della rete, ma anche alcune falle di altra natura.

Si sente spesso, infatti, di incidenti sulle rotaie, molte volte dovute dall’imperizia e disinvoltura con cui ci si nuove in punti dove sfreccia l’alta velocità.

Come riporta il giornale Roma, un cittadino ha più volte segnalato alle autorità la circostanza di ragazzini, che giocavano sulle rotaie della Circumvesuviana.

Il cittadino ha anche pubblicato su Facebook la foto di tali giochi pericolosi.

La polizia municipale è intervenuta sul posto identificando 14 bambini tra i 9 ed i 13 anni e segnalando ai genitori i fatti.

Questi dopo il fermo dei treni serali occupavano i binari per i loro giochi.

Foto Giacomo De Sena/Facebook


Dalla stessa categoria

Lascia un commento