L’autore degli incendi? Un falso cieco con pensione dal 1982

Shares

A Badolato, un comune del catanzarese a ridosso della costa jonica, i Carabinieri hanno svolto quattro anni fa un’indagine per accertare l’autore di incendi dolosi di sterpaglie.

Si trattava di un ottantatreenne e sin qui nulla di strano. Ma nell’accertare l’identità i militi scoprirono che questi risultava essere cieco totale e per tale motivo percepente pensione da invalido, sin dal 1982.

I militi andarono sino in fondo ed iniziarono un’azione di pedinamento, dove risultò che l’anziano si muoveva in luoghi impervi da solo, accudiva animali nel proprio podere e ad alcuni carabinieri in borghese diede anche indicazioni stradali.

Ciò bastò per far aprire un fascicolo alla Procura della Repubblica di Catanzaro, per truffa ai danni dello stato.

La notizia è riportata da Reggiotv.it.

Ora la Guardia di Finanza, ha eseguito nei suoi confronti il sequestro preventivo di beni per oltre 290.000 euro, pari al valore della truffa. Tra questi anche un appartamento di 70 mq e terreni per 13 ettari.

Riccardo Trecca

Giornalista e blogger.

Comments (11)

  • Avatar

    gbravin

    28 Luglio 2016 - 08:44

    Sorprende, e molto, che questo individuo abbia percepito soldi per TRENTAQUATTRO anni senza mai avere una visita della commissione medica.
    Tutti collusi, oppure c’è dell’altro?

    Rispondi
  • Avatar

    Vincenza Lanza

    28 Luglio 2016 - 09:45

    cosi’ impari vecchio rimbambito il bello e che a quelli davvero invalidi non gli danno niente.Cari dottori corrotti andate a zappare

    Rispondi
  • Avatar

    Giuseppe Abenandi

    28 Luglio 2016 - 19:53

    non so’ che dire fai il furbo e l’italia ti paga la pensione, ma’ poi gli bruci la foresta a che scopo poi questo? io ti metterei al muro perche’ non avrei pieta’ x uno che imbroglia e poi gli da’ fuoco. questa e’ la stesissima situazione che abbiamo adesso con gli immigrati + gli vuoi dare tutto il calore il possibile x farli stare felici + questi ti rivoltano contro e allo stesso modo non li accoglierei piu’

    Rispondi
  • Avatar

    Davide

    28 Luglio 2016 - 21:50

    PARASSITA DELL’ITALIA, MUORI DOMANI CHE SI FESTEGGIA. HAI LUCRATO ALLE NOSTRE SPALLE ED IN PIU’ APPICATO INCENDI.

    Rispondi
  • Avatar

    Sciusciu

    28 Luglio 2016 - 22:42

    Sapete come si mette fine a queste cose? Mettere nelle patrie galere il medico che ha firmato il certificato di cecità!

    Rispondi
  • Avatar

    Ivan.Ital

    29 Luglio 2016 - 09:01

    E tutti quelli che nella RAI 290 mila euro li prendono in un anno?
    Quelli non hanno bisogno di “truffere”, per loro è tutto legale!

    Rispondi

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top