';

Pescatori eroi salvano disabile caduto in mare con carrozzina

Michele, nome di fantasia, ha la sclerosi multipla, ma questa grave malattia non lo ha bloccato nella sua grande passione. La pesca.

Così, spesso, si reca con i suoi amici a pescare su un molo napoletano.

L’altro giorno, secondo quanto riporta Il Mattino, è scivolato cadendo con il mezzo elettrico in acqua.

Forse alla base di tale incidente vi può essere stato un movimento brusco con la canna da pesca.

Alcuni pescatori che erano nei pressi hanno visto la scena drammatica, dove l’uomo è rimasto attaccato alla carrozzina mentre sprofondava.

Così si sono gettati fulmineamente in acqua e con il loro intervento hanno salvato l’uomo evitando l’annegamento. Poi è stato allertato il 118 che, soggiunto sul posto, ha provveduto a riportare a riva il malcapitato.

Operazione non semplice per la paralisi agli arti.

L’uomo, 52 anni, ora è fuori pericolo. Rimane da recuperare il suo inseparabile mezzo dal fondale del mare.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento