Pietro Savastano contro i sacchetti illegali della camorra

Shares

In Italia da più di sei anni le buste di plastica, ovvero i sacchetti non biodegradabili, sono stati messi al bando. Purtroppo ci sono stime che parlano di più della metà di quelli in uso, come non idonei.

Per tale dato Legambiente ha organizzato una campagna per sensibilizzare i cittadini verso l’utilizzo delle buste biodegradabili, e lo ha fatto con un testimone d’eccezione. Si tratta di Fortunato Cerlino, l’attore che interpreta il Pietro Savastano nella fiction Gomorra.

L’attore ha prestato gratuitamente la sua immagine per realizzare uno spot. In esse si dice, tra l’altro, “scegliere i negozi virtuosi che hanno i sacchetti giusti, significa non portare soldi alla camorra.”

Infatti, in molti negozi della Campania, la camorra impone i propri sacchetti, ovvero quelli non idonei e da quindi da smerciare. Che poi non è altro che una maniera indiretta per far pagare il pizzo.

Riccardo Trecca

Giornalista e blogger.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top