Questo sito contribuisce alla audience di

Posto Occupato, l’iniziativa contro il femminicidio che parte dal Sud

Shares

L’iniziativa ‘Posto Occupato‘ nasce nel 2013 in un piccolo Comune della Sicilia: Rometta. La sua ideatrice è Maria Andaloro.

Essa consiste in un’occupazione di un posto per ogni donna uccisa in un femminicidio. Una sedia di un teatro, una manifestazione pubblica, un parco.

L’iniziativa nel tempo ha raccolto molte adesioni importanti. L’ultima in ordine di tempo è quella del Consiglio dell’ordine degli Avvocati di Bari.

Lo scrive Ansa.it.

Il Consiglio è il secondo in Italia, dopo quello di Messina.

In una nota si spiega che in ogni evento sia pubblico che privato dell’ordine forense barese, una sedia in prima fila rimarrà libera, per ricordare le vittime di femminicidio.

L’iniziativa, dal 2013, ha ricevuto 1200 adesioni da istituzioni, ovvero università, consigli regionali, provinciali, comunali, aziende, teatri, associazioni sportive e culturali.

Riccardo Trecca

Giornalista e blogger.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top