';

Bari Costasud nel Pnrr, 75 milioni per il Parco costiero

  • Nel Pnrr inserita la realizzazione del Parco costiero della cultura, del turismo e dell’ambiente
  • Il finanziamento ammonta a 75 milioni di euro per 6 chilometri di costa
  • L’obiettivo è quello di riqualificare il tratto di costa a sud-est del capoluogo pugliese

Bari si trasforma. Sarà infatti realizzato il Parco costiero della cultura, del turismo e dell’ambiente sulla costa sud della città. Tutto grazie a un finanziamento di 75 milioni di euro inserito nel Pnrr (Piano nazionale di ripresa e resilienza).

Bari Costasud, addio al degrado sul lungomare

Il piano è il frutto dell’incontro tra Ance, Confindustria, ordini professionali e Politecnico. L’obiettivo è quello di riqualificare il tratto di costa a sud-est del capoluogo pugliese, tra Torre Quetta e San Giorgio. La zona, infatti, è da anni in condizioni di degrado.

Oggi il progetto “Bari Costasud” è diventato realtà grazie ai fondi del Pnrr. Nascerà così un parco lungo 6 chilometri di costa e grande cento ettari, di cui 40 destinati al verde (verrà potenziato il verde urbano con agricoltura costiera, nuove piantumazioni ed aree naturalistiche).

Il nuovo spazio farà da connessione tra quartieri cittadini, mare e campagna. La litoranea diventerà una strada urbana a velocità ridotta (limite di 30 km/h). Addio invece alla strada ferrata, con lo spostamento della linea nazionale che, però, potrebbe non determinare la definitiva scomparsa dei binari. Questi, infatti, potrebbero essere dedicati a una metropolitana leggera.

Il sindaco di Bari: “Cambierà l’immagine della città”

Grande soddisfazione da parte dell’amministrazione locale – e non solo. “Questo è forse il finanziamento più importante e consistente mai attribuito al Comune di Bari nella sua storia più recente”, ha dichiarato il sindaco Antonio Decaro in un comunicato, definendo il progetto come “un’opera che cambierà definitivamente l’immagine della città di Bari per come l’abbiamo conosciuta fino ad oggi”.

D’accordo anche Franceschini, che afferma: “La cultura darà un grande contributo alla ripartenza del Paese e la realizzazione del progetto CostaSud contribuirà ad ampliare l’offerta turistico-culturale della città di Bari”.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento