La food revolution di Giacomino Drago. Che ha conquistato l’America

Shares
Giacomino Drago

Da Messina alla conquista di Los Angeles grazie al Sicily Food.

Si chiama Giacomino Drago con le sue ricette tipiche, ricche di sapore e genuina tradizione, ha trasformato il cibo in luogo di culto dello star system hollywoodiano, accendendo i riflettori sulla vera cucina siciliana.

Drago si è trasferito a Los Angeles alla fine degli anni Ottanta dando il via ad una formula di ristorazione rivoluzionaria e innovativa.

Scavalcando i luoghi comuni di vecchie pellicole e mal doppiati copioni, ha infatti reinterpretato al pubblico la definizione di gastronomia isolana, ritoccandone il gusto e raffinando il palato.«Quando sono arrivato a Los Angeles – ha raccontato in un’intervista a Daniela Corso sul sito Cronache di Gusto – la gastronomia siciliana era percepita come spaghettimeat balls e peperonata con cipolla. Oggi abbiamo introdotto piatti che rappresentano la vera cucina siciliana».

Oggi gestisce nove ristoranti, ciascuno con caratteristiche e priorità differenti, al servizio di una clientela che va dall’ «upper casual» all’ «upscale». Turisti, gente del posto, razze e costumi di differente etnia, tutti accomunati dall’intransigente rituale della tavola apparecchiata all’italiana.

La food revolution è nata così: «All’inizio non si trovavano le materie prime. Con il passare degli anni sono migliorati il trasporto e la distribuzione ed è diventato più facile accedere agli ingredienti necessari per poter cucinare piatti in versione originale».

Così è divenuto possibile entrare al Cheese Store di Beverly Hills, uno dei negozi di nicchia migliori e trovare il miele di Galati Marmetino, o entrare al «Panzanella Restaurant» sulla Ventura Boulevard di Los Angeles e ordinare rigatoni alla Norma per poi concludere con una cassata. Olio, orto, formaggi prodotti in proprio e preparati con conserve, mischiano e proclamano il sapore vincente del cibo del made in Italy, marchio e icona del viver bene.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top