L’artista siciliano che ha incantato Londra

Shares

LONDRA – Storyteller, o cantastorie? A fare la differenza è Mario Incudine, l’artista ennese che a Londra ha fatto ballare e cantare in siciliano il pubblico multiculturale dell’Istituto Italiano di Cultura, diretto da Caterina Cardona.

Chitarra in braccio e tamburo in mano, Mario ha duettato con la voce vibrante ed emotiva di Eleonora Bordonaro: “Cu Nèsci Arrinèsci, battaglie amori dalla Sicilia dei poeti” è stato il filo rosso di un racconto in musica tra cunti e ballate che dal classico Modugno ha portato fino ai nostri autori siciliani più cari, su tutti Rosa Balistreri.

Entusiasmo e curiosità tra gli inglesi, soprattutto quando Mario ha chiesto loro di accompagnarlo nello show: nessuno ha saputo resistere e tutti hanno alzato le mani muovendole a ritmo di musica (una foto, scattata con il cellulare, immortala il momento).

Note del Sud che arriveranno presto anche in Brasile, prossima tappa del suo tour, dal 9 al 17 novembre a San Paolo e nelle maggiori città del Paese.

Il concerto ha inaugurato a Londra la rassegnaSuona Italiano” che per la prima volta arriva in Inghilterra per promuovere la musica made in Italy. Ricco il calendario degli appuntamenti, fino a dicembre, organizzati dalla Fondazione Musica per Roma in collaborazione con l’Istituto Italiano di Cultura e il Miur, insieme all’Ambasciata ed all’Istituto Italiano di Cultura di Edimburgo.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Francesca Marchese

E' una giornalista professionista freelance. Vive e lavora a Londra, dove si occupa di progetti di comunicazione per aziende ed enti culturali. A Catania ha scritto di cronaca per l'agenzie di stampa Italpress, ed ha collaborato con quotidiani cartacei ed online. Ha curato per "RadioCatania" il programma "Catania Report Economia" e per quattro anni è stata un volto del telegionale "PrimaLineaTg" di Telecolor. Il suo Speciale "Emanuele: la sua Facoltà" è stato finalista nel 2009 del Premio Ilaria Alpi nella sezione Giovani. Ha ricoperto il ruolo di ufficio stampa per enti regionali e nazionali. E' un'appassionata di tecnologia, startup, media digitali e food. Le sue passioni sono il cinema ed viaggi, porta sempre con sé l'identità della Sicilia. Vorrebbe scrivere ogni giorno una buona notizia sui beni culturali dell'Isola.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top