';

Piani di mobilità ciclistica, proroga per il bando in Puglia

  • Assegnazione di contributi finalizzati alla redazione dei Piani della Mobilità Ciclistica
  • Possono presentare domanda di partecipazione Comuni, Province e Città Metropolitana della Puglia
  • Scadenza il 30 aprile 2021

È stato prorogato al 30 aprile 2021 (ore 12.00) il termine per la presentazione delle domande di partecipazione al  Bando pubblico per l’assegnazione di contributi finalizzati alla redazione dei Piani della Mobilità Ciclistica in favore degli Enti Locali, con il quale s’invitano i soggetti interessati, in possesso dei previsti requisiti, a presentare istanza di partecipazione per l’assegnazione di un cofinanziamento (in misura massima del 50%) a copertura delle spese di elaborazione di un Piano della Mobilità Ciclistica.

A chi è rivolto

Possono presentare domanda di partecipazione alla procedura i Comuni, le Province e la Città Metropolitana della Regione Puglia, che non risultino destinatari di alcun contributo, statale o regionale, per la medesima finalità, in forma singola o in forma di associazione di Enti Locali con la nomina di un capofila. Potranno, altresì, partecipare al bando anche gli Enti Locali, già dotati del Piano della Mobilità Ciclistica che sia stato adottato o approvato da più di tre anni alla data del 31/12/2020 e, di conseguenza, necessita di aggiornamento.

Maurodinoia: “Garantire massima partecipazione”

“Abbiamo deciso di prorogare i termini di adesione – ha commentato l’assessore regionale ai Trasporti Anita Maurodinoia – con l’obiettivo di garantire la massima partecipazione degli Enti interessati. Dotarsi di un piano della mobilità ciclistica per un Ente Locale è infatti di fondamentale importanza per pianificare i propri percorsi ciclabili e programmare i relativi interventi, in modo da incentivare l’uso della bicicletta per gli spostamenti casa scuola e casa lavoro dei propri cittadini, anche alla luce di questa fase emergenziale. Inoltre, grazie ai piani della mobilità ciclistica gli stessi Enti potranno accedere ai finanziamenti comunitari dedicati alla mobilità sostenibile. Questa è una ulteriore azione – ha concluso la Maurodinoia – che si innesta nel solco delle attività già intraprese dalla Regione per incentivare la mobilità ciclistica sia con  l’adozione della Proposta di Piano Regionale della Mobilità Ciclistica” (PRMC) sia con l’approvazione delle Linee Guida regionali per la redazione dei Piani della Mobilità Ciclistica degli enti locali”.

Per ulteriori informazioni e per visionare gli allegati del bando si rimanda all’indirizzo: https://regione.puglia.it/web/territorio-paesaggio-e-mobilita/-/bando-pubblico-assegnazione-contributi-redazione-dei-piani-mobilita-ciclistica


Dalla stessa categoria

Lascia un commento