';

Tirocini di inclusione sociale della durata di 6 mesi, avviso pubblico a Palermo

  • Tirocini d’inclusione sociale, presso enti ospitanti di beneficiari delle misure di sostegno alla povertà
  • Ciascun tirocinio sarà attivato sulla base di un progetto di orientamento e formazione
  • L’importo complessivo per ciascun tirocinio inclusivo, per la durata di sei mesi, sarà di 6000 mila euro

Il Comune  di  Palermo,  capofila  del  Distretto  Socio-Sanitario  n.  42,  intende procedere all’accreditamento di enti ed imprese profit e no  profit,  già  accreditate presso Regione  Siciliana  per  i  servizi  per  il  lavoro,  disponibili ad attivare e coordinare tirocini  d’inclusione  sociale, presso enti ospitanti di beneficiari  delle  misure  di  sostegno  alla povertà, così come individuati dal Piano Nazionale per la lotta alla povertà e all’esclusione sociale (Reddito d’inclusione, Reddito di emergenza, Reddito di cittadinanza).

Scadenza delle domande

Ciascun tirocinio sarà attivato sulla base di un progetto di orientamento e formazione che prevederà azioni di promozione  e  collaborazione  con  il  mondo  imprenditoriale,  dei  servizi  e  del  volontariato,  e  che sarà finalizzato all’inclusione lavorativa e sociale delle persone beneficiarie delle misure di inclusione. Le domande potranno essere inoltrate fino al 27 aprile.

L’importo complessivo per ciascun  Tirocinio  inclusivo, per la durata di sei mesi, sarà di 6000 mila euro e nulla sarà a carico delle aziende (soggetti Ospitanti).

Beneficiari

Come beneficiari, potranno partecipare i  cittadini  in  carico  ai  servizi  di  assistenza sociale  territoriale  del  DSS  42 – Comune  capofila  Palermo con Piana  degli  Albanesi,  Ustica,  Santa Cristina Gela, Lampedusa e Linosa, Belmonte Mezzagno, Villabate, Monreale e Altofonte.


Dalla stessa categoria

Lascia un commento