Anche il vescovo licenzia. Fuori custodi, centralinisti, operatori e giornalisti. “Colpa della crisi”

Shares
Mons.-Domenico-Caliandro

Anche la Curia licenzia. Colpa della crisi, fanno sapere dall’Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni

Il vescovo Domenico Caliandro ha comunicato una serie di licenziamenti tra custodi, centralinisti e operatori: tra questi, oltre, anche l’addetto stampa Giovanni Morelli.

È stato lo stesso Morelli a salutare i colleghi giornalisti con una nota e a spiegare le ragioni del suo commiato.

«Comunico – si legge – che dal 15 settembre non sarò più un dipendente dell’Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni, in quanto mons. Domenico Caliandro ha deciso una serie di licenziamenti, compreso quello del sottoscritto».

Foto: Brindisi Report

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Top